Home Cronaca Agrigento, i risvolti negativi della mancanza di responsabilità di Comune e Asp...

Agrigento, i risvolti negativi della mancanza di responsabilità di Comune e Asp sul randagismo

Ad Agrigento l’amministrazione comunale, dopo cinque anni di legislatura, dal 2015 al 2020, non ha ancora mantenuto la promessa elettorale di garantire la funzionalità del rifugio per i cani randagi in contrada Consolida. I tre assessori con la delega al randagismo, che si sono susseguiti nel corso del tempo, hanno tutti e tre promesso tale traguardo di civiltà ma hanno fallito tutti e tre. Il Comune paga una ingente quota annuale per il ricovero dei randagi al canile di Siculiana. Nel frattempo il servizio veterinario dell’Azienda sanitaria provincia dovrebbe provvedere costantemente alle sterilizzazioni per evitare il prolificare incontrollato. Il livello di qualità della vita ad Agrigento è pregiudicato anche da tale fattore. In alcuni sporadici casi, davvero pochissimi, i cani randagi sono aggressivi. Da ultimo un agente della Polizia penitenziaria, libero dal servizio, è stato costretto a ricorrere alle cure della Guardia medica di San Leone perché inseguito e morso ad una gamba da un cane nei pressi del Villaggio Peruzzo. E alcuni giorni addietro lo stesso è accaduto ad una donna a San Leone. Occorre maggiore assunzione di responsabilità da parte dell’Ufficio randagismo del Comune di Agrigento, da parte dell’assessore competente, da parte dell’Azienda sanitaria. Più volte abbiamo invocato ciò. Speriamo di averne riscontro al più presto.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Crisi Aica, l’intervento della Cgil e la proposta di soluzione

La maggior parte dei Comuni aderenti all’Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, non ha ancora approvato i piani di rientro e, di conseguenza, non...

La pandemia covid nella provincia agrigentina, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 28 i nuovi contagiati. I ricoveri, in terapia...

Emittenti radiotelevisive in difficoltà. Rea scrive al Ministro (video)

Emittenti radiotelevisive in difficoltà: lettera della Rea (Radiotelevisioni europee associate) al ministro per la Comunicazione. I dettagli nel video

“Hanno pagato la tassa di stazionamento oppure no?”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso delle foto a testimonianza – a suo avviso – di quanto...

Recent Comments