Home Cronaca Da oggi l’ordinanza “fase 3” (video)

Da oggi l’ordinanza “fase 3” (video)

Da oggi lunedì 15 giugno in vigore in Sicilia la nuova ordinanza del presidente della Regione, Musumeci, sulla “fase 3”. I dettagli.

Da oggi lunedì 15 giugno è in vigore una nuova ordinanza emessa dal presidente della Regione, Nello Musumeci, che, sostanzialmente, solleva il sipario sulla cosiddetta “fase 3” nell’Isola. Semaforo verde, finora rosso, a sale giochi, scommesse e bingo, poi sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso. Poi fiere e congressi. E poi centri benessere, termali, culturali e sociali. E ancora, servizi ristorazione, attività dei servizi alla persona, stabilimenti balneari e spiagge di libero accesso. Poi attività ricettive, commercio al dettaglio su aree pubbliche, quindi mercati e mercatini, uffici aperti al pubblico, piscine, palestre, musei, archivi, biblioteche e guide turistiche. E poi campeggi, rifugi alpini, noleggio veicoli e altre attrezzature, aree giochi per bambini, poi i centri estivi, abilitati ad ospitare i bambini dai 18 mesi ai 6 anni, e poi circoli culturali e ricreativi, cinema e spettacoli dal vivo, parchi tematici e di divertimento, sagre e fiere locali. Poi da sabato prossimo 20 giugno, a seguito del decreto attuativo dell’assessore regionale dello Sport, d’intesa con l’assessore alla Salute, vi sarà l’ok agli sport di contatto. E da lunedì prossimo 22 giugno, tramite decreto attuativo dell’assessore regionale delle Politiche sociali, d’intesa con quello della Salute, ok alle attività che riguardano i servizi per l’infanzia e l’adolescenza. Sono confermate le disposizioni precedenti in materia di prolungamento dell’orario di apertura, comunque non oltre le ore 23:30, e di rinuncia al giorno di chiusura. Infine, in riferimento ai Dpi, i dispositivi di protezione individuale, sono altrettanto confermate le norme precedenti, ovvero l’uso della mascherina è previsto nei luoghi pubblici e nei locali dove non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale. La mascherina, pertanto, deve essere sempre nella disponibilità del cittadino nella eventualità in cui ne sia necessario l’utilizzo. Non sono soggetti all’obbligo di utilizzo di mascherina, o di altro strumento di copertura di naso e bocca, i bambini al di sotto dei 6 anni e i soggetti con forme di disabilità che ne rendano incompatibile l’uso. Per coloro che svolgono attività motoria non è obbligatorio l’uso di mascherina o copertura durante l’attività fisica, mantenendo però il distanziamento di almeno due metri.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Crisi Aica, l’intervento della Cgil e la proposta di soluzione

La maggior parte dei Comuni aderenti all’Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, non ha ancora approvato i piani di rientro e, di conseguenza, non...

La pandemia covid nella provincia agrigentina, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 28 i nuovi contagiati. I ricoveri, in terapia...

Emittenti radiotelevisive in difficoltà. Rea scrive al Ministro (video)

Emittenti radiotelevisive in difficoltà: lettera della Rea (Radiotelevisioni europee associate) al ministro per la Comunicazione. I dettagli nel video

“Hanno pagato la tassa di stazionamento oppure no?”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso delle foto a testimonianza – a suo avviso – di quanto...

Recent Comments