Home Cronaca "Adescò 15enne", chiesta conferma condanna in Appello per canicattinese

“Adescò 15enne”, chiesta conferma condanna in Appello per canicattinese

A Palermo, al palazzo di giustizia, la Procura Generale, a conclusione della requisitoria, ha chiesto alla Corte d’Appello la conferma della sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Agrigento a carico di Vincenzo Giardina, 76 anni, di Canicattì, già condannato a 4 anni di reclusione per tentata prostituzione minorile e violenza sessuale. L’imputato, giudicato in abbreviato, tra l’ottobre e il novembre del 2015 avrebbe adescato in una villetta pubblica un minore di 15 anni e gli avrebbe proposto atti sessuali, in parte compiuti, in cambio di denaro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Mudia, in mostra antichi libri liturgici della Chiesa agrigentina. Intervista al Vg

Al Mudia, il Museo diocesano di Agrigento, nella Cattedrale e nella biblioteca del Seminario, sono in esposizione antichi libri liturgici della Chiesa agrigentina, risalenti...

Agrigento, attivato il servizio di assistenza agli studenti disabili

Alcuni giorni addietro, come pubblicato, il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso la lettera ricevuta dalla madre di...

I Carabinieri visitano una Rsa a Canicattì, gli esiti dell’ispezione

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Palermo, supportati dai colleghi della Compagnia di Canicattì, hanno concluso i controlli tecnico-amministrativi nei confronti di...

Dal Comune di Montallegro ancora no all’organico della “Catanzaro Costruzioni”

Mercoledì 8 settembre, si è conclusa la conferenza di servizi finalizzata al rilascio del Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale per la realizzazione di un “Progetto...

Recent Comments