Home Cronaca Annullate le condanne per quattro parcheggiatori abusivi

Annullate le condanne per quattro parcheggiatori abusivi

Quattro parcheggiatori abusivi sono stati assolti dalla Corte di Appello di Palermo, che ha annullato le condanne decise in primo grado. Erano accusati di falsa testimonianza, nell’ambito del procedimento scaturito dall’inchiesta antimafia “Parcometro”. Si tratta di Calogero Meli, 55 anni di Agrigento (condannato in primo grado a due anni di reclusione) ; Giuseppe Stagno, 46 anni di Favara (uno anno e quattro mesi);  Vincenzo Melilli, 59 anni di Porto Empedocle (dieci mesi e venti giorni), e Antonino Perna, 41 anni, di Agrigento (dieci mesi e venti giorni). I giudici hanno accolto i ricorsi dei difensori, gli avvocati Giovanni Crosta, Antonietta Pecoraro e Antonino Casalicchio. In precedenza era stato assolto un quinto parcheggiatore Alfonso Marino, 46 anni di Agrigento (in primo grado l’unico giudicato con il giudizio ordinario). Secondo l’accusa i cinque negarono di essere vittime del racket mafioso per timore di ritorsioni (avrebbero versato una percentuale dell’obolo pagato dagli automobilisti). E dopo averlo ammesso durante le indagini, in aula, quando furono chiamati a confermare i fatti smentirono tutto.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Il caso “Acqua a Fontanelle”, l’intervento del comitato “Fontanelle Insieme”

Ad Agrigento l’acqua erogata dal serbatoio di Fontanelle non è risultata conforme ai parametri di potabilità, e ne è stata sospesa l’erogazione. Poi, il...

“Trattativa”, l’intervento dell’avvocato Milio per Mario Mori

In occasione dell’ultima udienza dibattimentale al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” Stato – mafia, che si svolge a Palermo, è intervenuto l’avvocato Basilio Milio,...

Blitz di Legambiente alla discarica abusiva a Naro

“Liberi dai veleni”. Nel giorno in cui ricorre l’anniversario dell’omicidio del giudice Rosario Livatino, Legambiente Sicilia ed il circolo Legambiente Rabat di Agrigento hanno...

Non sono abusivi gli immobili in zona B nella Valle dei Templi risalenti a prima del 1985

Il Tar Palermo, con recentissime ordinanze cautelari, in accoglimento delle difese degli Avvocati Girolamo Rubino, Vincenzo Airo’ e Rosario De Marco Capizzi, ha sospeso...

Recent Comments