Home Cronaca Fiammetta Borsellino inedita

Fiammetta Borsellino inedita

I figli di Paolo Borsellino a messa
Dagli atti della proposta di archiviazione a favore di Anna Maria Palma e Carmelo Petralia, emergono dichiarazioni inedite della figlia di Paolo, Fiammetta Borsellino.

La Procura di Messina ha chiesto l’archiviazione dell’indagine sui magistrati Anna Maria Palma e Carmelo Petralia, indagati nell’ambito del depistaggio delle indagini sulla strage di via D’Amelio. E tra gli atti di tale richiesta emerge anche una deposizione inedita di Fiammetta Borsellino. La figlia di Paolo è stata ascoltata il 25 marzo del 2019, e, tra l’altro, ha affermato: “Io ho deciso di uscire allo scoperto… mio padre mi ha insegnato che lo si fa quando si hanno delle cose certe da dire, sennò si diventa urlatori e basta. Abbiamo letto in modo approfondito le carte processuali, grazie soprattutto a mio cognato, il marito di mia sorella Lucia, l’avvocato Fabio Trizzino, che ci rappresenta come parte civile al processo ‘Borsellino quater’, e con lui abbiamo fatto questo lavoro di conoscenza, di apprendere quante più cose possibili… lui mi ha aiutato molto in questo lavoro di sintesi insomma”. Poi, in riferimento ad Anna Maria Palma, Fiammetta Borsellino ricorda: “Un giorno Anna Maria Palma fece un po’ incavolare mio padre, perché dopo che è morto Falcone addirittura la Palma ad un certo punto lo invitò per il giorno di San Pietro e Paolo a casa di Giammanco. Tant’è che mio padre le disse: “Ma scusa non non lo sai che a questo fra poco lo arrestiamo?” …Poi la Palma è stata anche una grande frequentatrice di salotti palermitani, cosa che insomma mio padre non ha mai fatto. Quindi, comunque, nella vicinanza c’era anche una enorme distanza”. Poi Fiammetta Borsellino si sofferma sulla mancata verbalizzazione del sopralluogo effettuato dal falso pentito Scarantino con la polizia nel luogo dove sarebbe stata rubata la Fiat 126 poi imbottita di tritolo in via D’Amelio. E le sue parole sono: “Non esiste un verbale. A domanda sul verbale, la Palma risponde: mh mh, non lo so, forse non mi ricordo… cioè addirittura a volte si autoaccusa di non essere lei abbastanza preparata, non sapendo proprio cosa dire… e al processo ha dichiarato: Non mi sono posta assolutamente il problema, devo dire forse sarò stata ignorante”. Poi Fiammetta Borsellino aggiunge che il pubblico ministero Nino Di Matteo aveva un rapporto confidenziale con sua sorella Lucia, e che poi tale rapporto si è interrotto quando Lucia è stata nominata assessore nella giunta di Rosario Crocetta. E la Borsellino ricorda: “La grande confidenza con Di Matteo poi si è interrotta improvvisamente, per una frizione, una incomprensione profonda che inizia quando Lucia decide di fare l’assessore e di mettere a disposizione le sue competenze tecniche diciamo per questa missione. Allora a quanto pare Nino ha da ridire su questa cosa, non capendo quasi l’alto valore morale con cui Lucia, che non è un politico, si accingeva, a fare quest’opera. Lì c’è l’inizio di una rottura”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Incidente stradale, morto un ragazzo di 17 anni

A Palermo un ragazzo di 17 anni, Salvatore Serio, di Villabate, è morto vittima di un incidente stradale avvenuto in via Messina Montagne. Il...

Amministrative, si presenta la lista “Liberi e forti” a Canicattì

Verso le elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre. Oggi, sabato 25 settembre, a Canicattì, nei locali della Ludoteca Sbirulandia Park in via Diaz...

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato la Settimana Europea dello Sport

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato al PalaMoncada a Porto Empedocle la Settimana Europea dello Sport. E’ stato scelto un luogo simbolo dello...

Agrigento, l’ex sindaco Firetto solleva diversi interrogativi

L’ex sindaco di Agrigento, e consigliere comunale, Calogero Firetto, solleva diversi interrogativi, e afferma: “Che fine hanno fatto gli interventi previsti su Piazza Vittorio...

Recent Comments