Home Cronaca "Focolaio covid", la reazione del sindaco Firetto e di Michele Sodano (video)

“Focolaio covid”, la reazione del sindaco Firetto e di Michele Sodano (video)



Alla ribalta dell’opinione pubblica nazionale sono state lanciate, da alcune testate nazionali, notizie circa la presenza di un focolaio covid nell’Agrigentino. La reazione del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, e del deputato Michele Sodano.

Il sindaco di Agrigento interviene a seguito di alcune notizie su focolai covid nel territorio. Lillo Firetto afferma: “Agrigento è Covid free da almeno due mesi. Sono 13 in totale le persone positive al virus ad Agrigento dall’inizio della pandemia e non si registra un solo caso di persona infetta, sintomatica o asintomatica, da almeno due mesi. Nessun ricovero in ospedale nemmeno in altri Comuni. Sono false dunque le notizie diffuse in queste ore da testate giornalistiche nazionali, secondo cui ad Agrigento sarebbe scoppiato un nuovo focolaio. Non è tollerabile alcun bollino rosso in qualunque mappa covid 19 del Paese. Gli agrigentini hanno rispettato le regole, continuano a farlo scrupolosamente, soprattutto in luoghi aperti al pubblico o nei servizi al cittadino e al turista, e non si è mai registrato alcun focolaio d’infezione. Valutazioni frettolose danneggiano gravemente il sistema economico locale e gettano un’ombra sulla città e sulle attività produttive che stanno rialzandosi con coraggio e determinazione dopo gli effetti devastanti del lockdown. Probabilmente, con superficialità, alcune testate si riferiscono alla quarantena obbligatoria a cui sono sottoposti alcuni migranti a bordo del traghetto Moby Zaza, ancorato al largo di un altro Comune, Porto Empedocle, ed in cui è garantita la piena sicurezza sanitaria. Queste persone sono in isolamento, alloggiate in ponti isolati della nave, e il personale può accedere unicamente con dispositivi di protezione individuali completi. Ogni altra versione di questa situazione ha scopi strumentali che finiscono esclusivamente per danneggiare imprese e lavoratori”.
Ed anche il deputato nazionale del Movimento 5 Stelle, Michele Sodano, interviene a seguito – afferma – della notizia falsa, diramata da alcuni telegiornali nazionali, di un focolaio covid nella città di Porto Empedocle, amministrata dal Movimento 5 Stelle e dalla sindaca Ida Carmina”. Sodano sottolinea: “Occorre ristabilire immediatamente la verità, perchè i danni che si stanno causando all’economia della città empedoclina sono enormi, e mi auguro che questa messinscena non sia finalizzata a colpire l’amministrazione 5 Stelle e i Comuni limitrofi che presto andranno alle elezioni. Di certo Fratelli d’Italia e Lega, in questo momento, stanno facendo sul caso un’ignobile propaganda elettorale, invece di chiarire la situazione e fare un favore a tutta la comunità. Infatti, i 28 migranti positivi al Covid sono isolati in un’imbarcazione, la Moby Zazà, che il governo regionale ha previsto proprio per assicurare la quarantena ai migranti in arrivo in Italia e la totale sicurezza del territorio siciliano. Non c’è alcun contatto tra chi è a bordo della Moby Zazà e la cittadinanza di Porto Empedocle. La falsa notizia diffusa sta causando irreparabili danni di immagine in tutto il territorio di Agrigento e la disdetta di camere di Bed and Breakfast e Hotels. Mi sto impegnando per fare emettere una nota ufficiale del ministero degli Interni”.

Most Popular

Ispica, travolto ciclista di 33 anni

Un ciclista di 33 anni è morto la notte scorsa, intorno alle 2, in un incidente sulla strada che collega Marina Marza, nel comune...

Covid, oltre 500 nuovi casi in Sicilia nelle ultime 24 ore

Sono 538 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore, in Sicilia, a fronte di 14.076 tamponi processati, e l’incidenza sale di...

Adas, donazione sangue ad Aragona e a Realmonte

La settimanale giornata di donazione del sangue, organizzata dall’Adas, si svolgerà domani, domenica 19 settembre, dalle ore 8 alle 12, ad Aragona presso la...

Incendio a Scopello, evacuate 14 villette

Paura e apprensione durante la notte scorsa a Scopello, nel Trapanese, a causa di un violento incendio divampato poco dopo le ore 23....

Recent Comments