Home Cronaca Furti nelle case di Agrigento, in tre verso la richiesta di rinvio...

Furti nelle case di Agrigento, in tre verso la richiesta di rinvio a giudizio

Avviso di conclusione delle indagini per i 3 indagati dell’inchiesta sui furti in appartamento ad Agrigento. Gli indagati, a vario titolo, sono: Fabrizio Rizzo, 28 anni, di Agrigento; Roberto Iovine, 55 anni, di Napoli e Alessandro Rizzo, 26 anni, fratello di Fabrizio. Una escalation registratasi fra la fine del 2017 e i primi giorni del 2018. Ad avvisare le persone sottoposte ad indagini e i difensori che le indagini preliminari si sono concluse – atto propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio – è stato il pubblico ministero Chiara Bisso della Procura della Repubblica di Agrigento. Gli indagati hanno, adesso, facoltà – entro 20 giorni – di presentare, attraverso i propri legali Daniele Re e Calogero Lo Giudice, memorie, produrre documenti, depositare documentazione relativa alle investigazioni compiute dal difensore e di chiedere al pm di compiere atti di indagine, nonché di presentarsi spontaneamente per rilasciare dichiarazioni o chiedere di essere sottoposti ad interrogatorio. Fabrizio Rizzo è accusato di avere messo a segno quattro furti in appartamento, fra il 3 gennaio e il 30 aprile del 2018: per quest’ultimo colpo fu arrestato insieme a Iovine che adesso rischia il processo per quest’ultima imputazione. Il coinvolgimento di Alessandro Rizzo scaturisce dall’avere occultato, insieme agli altri due indagati, la refurtiva dell’ultimo furto.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Agrigento, associazioni turistiche contestano la spesa della tassa di soggiorno

Numerose associazioni turistiche, Tante Case Tante Idee, Abba, Assoturismo, Assohotel e Confesercenti, intervengono nel merito della spesa della tassa di soggiorno ad Agrigento. E...

Confasi Scuola dissente su recente decreto ministeriale. I dettagli

La Confasi Scuola esprime dissenso nei confronti del decreto del Ministero dell'Istruzione relativo alla formazione obbligatoria che riguarda i docenti su posto comune...

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la “Cerimonia delle Candele”

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la 40esima Cerimonia delle Candele, che rappresenta il momento più importante e significativo dell’anno sociale, rinnovando...

Agrigento, il sindaco Miccichè, “ecco perchè non sono stati ancora attivati i Puc”

Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, replica a quanto dichiarato dal vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, sulla mancata attivazione...

Recent Comments