Home Giudiziaria Furono salvati da nave "Diciotti", la Dda chiede condanna per 4 presunti...

Furono salvati da nave “Diciotti”, la Dda chiede condanna per 4 presunti scafisti

I pubblici ministeri della Dda di Palermo hanno chiesto la condanna dei 4

Il procuratore Patronaggio a bordo della nave “Diciotti”
presunti scafisti che la sera del 16 agosto del 2018 condussero un gommone al largo di Lampedusa con a bordo oltre 177 migranti, soccorsi poi dalla nave della Guardia Costiera italiana “Diciotti”. Fu l’inizio degli dei bracci di ferro fra governo e magistratura sul fronte immigrazione. Undici anni e otto mesi di reclusione sono stati proposti per gli egiziani Ahmed Shalaby Farid, 23 anni; Ashraf Abnibrahim, 39 anni e Al Jezar Mahammed Ezet, 24 anni; 4 anni e 10 mais per Shahalom Mohammod, 26 anni, del Bangladesh. La vicenda è la stessa da cui è scaturita l’inchiesta del procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio a carico dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini, indagato per sequestro di persona aggravato, per aver impedito lo sbarco della nave Diciotti. Il leader della Lega si “salvò” per la mancata autorizzazione a procedere del Senato. La nave, dopo il braccio di ferro, fu autorizzata a sbarcare a Catania. Gli scafisti, ritenuti componenti di una vasta organizzazione criminale che operava fra più Stati, sono stati riconosciuti dagli altri migranti, una volta arrivati a terra. La Corte di assise di Agrigento, presieduta da Wilma Angela Mazzara con a latere Giuseppe Miceli, emetterà la sentenza il 24 luglio.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Reingresso illegale, arrestati otto migranti a Lampedusa

A Lampedusa, in occasione di uno dei tanti sbarchi di migranti nel corso delle ultime ore, i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento hanno...

Emergenza rifiuti a Favara, il Codacons presenta un esposto in Procura

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, annuncia che l’associazione a difesa dei consumatori ha inviato con una pec un...

Favara, emergenza rifiuti, le “mamme” in Prefettura

L’emergenza rifiuti e igienico-sanitaria a Favara: le “mamme” della città si sono radunate ad Agrigento e hanno lanciato un appello al Prefetto. In proposito...

Ubriachi alla guida tra Canicattì e Agrigento

I Carabinieri della Compagnia di Canicattì hanno sorpreso un operaio di 28 anni, di San Cataldo, alla guida della sua auto Audi A3 in...

Recent Comments