Home Cronaca Voleva vedere il fratello ammalato, la Cassazione dice "no" all'ex boss Giuseppe...

Voleva vedere il fratello ammalato, la Cassazione dice “no” all’ex boss Giuseppe Falsone

Giuseppe Falsone

La Corte di Cassazione ha rigettato l’istanza avanzata dai legali del boss di cosa nostra Giuseppe Falsone, condannato all’ergastolo e detenuto in regime di 41bis nel carcere di Novara, con cui chiedeva la possibilità di incontrare il fratello malato e che attualmente sta scontando una condanna a oltre 13 anni per tentato omicidio.  Di fatto viene confermata la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Novara che già in passato aveva negato questa possibilità al boss originario di Campobello di Licata: “E’ ancora il capo di Cosa Nostra e il suo ruolo apicale non è mutato”

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Palermo, partorisce è positiva al Covid e fugge dall’ospedale

Una donna, positiva al Covid, è scappata ieri grazie all'aiuto del marito, dall'ospedale Cervello di Palermo, dove si trovava ricoverata, nel reparto di ostetricia...

Covid, 581 nuovi casi, in Sicilia, nelle ultime 24 ore

Sono 581 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 9.282 tamponi processati nell'isola. L'incidenza risale fino...

Cartello centrodestra e candidatura Montaperto a Favara: “No a Italia Viva”

“Siamo sempre stati e rimaniamo alternativi al centro sinistra e, pertanto, la coalizione a supporto della candidatura a sindaco di Totó Montaperto si dissocia...

Proficuo incontro tra Monella e Scavone

La coordinatrice regionale del dipartimento politiche sociali e tutela dei minori Lega Salvini Premier, Rita Monella, ha incontrato l’assessore regionale alla Famiglia e alle...

Recent Comments