Home Cronaca Le Pelagie senza traghetti, anche il "Lampedusa" in avaria e rientra a...

Le Pelagie senza traghetti, anche il “Lampedusa” in avaria e rientra a Porto Empedocle

Lampedusa e Linosa sempre più lontane e isolate. Anche il traghetto sostitutivo è andato in avaria la scorsa notte. I 122 passeggeri del “Lampedusa” sono infatti rientrati a Porto Empedocle dopo 5 ore di navigazione, dopo che s’è registrata un’avaria al motore destro. Il “Lampedusa” era partito alle 23 in punto. A bordo, 122 passeggeri e una ventina circa di automezzi commerciali. Durante la navigazione s’è però registrata un’avaria al motore destro e dunque la motonave ha fatto dietrofront, tornando ad attraccare alla banchina di Porto Empedocle alle ore 4,15. Niente collegamento marittimo, quest’oggi, dunque, con Linosa e Lampedusa. Il traghetto “Sansovino” è fermo a Porto Empedocle dove sono in corso i lavori per poterlo rendere nuovamente efficiente, dopo che il 17 agosto aveva “perso”, in fase di disormeggio da Linosa, il portellone centrale. E adesso, sempre nello stesso porto, è fermo anche il “Lampedusa” per un’avaria ad un motore. Sulla tratta non c’è più, almeno per il momento (dopo il guasto del “Sansovino”), quella che era la seconda nave per le Pelagie: la Cossyra. Resta l’aliscafo, salvo imprevisti.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com
- Advertisment -

Most Popular

Lampedusa, 26 sbarchi in 24 ore, record

Altri undici barchini, con circa 300 migranti a bordo, sono stati soccorsi nelle ultime ore a Lampedusa dove nel giro di 24 ore è...

Referendum “ignorato” in Sicilia e ad Agrigento in particolare

L’affluenza alle urne per il referendum in Sicilia alle 12 e’ stata del 6,41. Il dato piu’ basso in Italia, anche perche’ nella regione...

La mansarda trasformata in serra per la marijuana, un arresto a Favara

Una mansarda trasformata in serra per la droga. Poco meno di un centinaio di piante di marijuana – 96 per la precisione – che...

Rischio assembramenti e denunce, chiudono 3 locali della movìda di Agrigento

Assembramenti e mancato rispetto delle norme anti-Covid 19 hanno portato alla chiusuira diversi locali della movida agrigentina. Tre, tra i principali locali notturni della...

Recent Comments