Home Cronaca Morta una donna ospite in casa di cura a Modica, parenti presentano...

Morta una donna ospite in casa di cura a Modica, parenti presentano esposto

I familiari della donna di 78 anni, positiva al Covid19, morta l’altro ieri nell’ospedale di Catania, hanno presentato un esposto alla procura di Ragusa per accertare eventuali responsabilità della casa di riposo di Modica dove la donna viveva. La paziente dall’ ottobre 2019 era ospitata nella struttura di Modica dove a metà dello scorso agosto era scoppiato un focolaio, con nove contagiati tra cui sette degenti, tutti ricoverati negli ospedali della cittadina, di Catania e di Ragusa. Lo dice lo Studio3A-Valore, società specializzata nel risarcimento danni che assiste i figli della donna. Secondo gli avvocati, la settantottenne “era autosufficiente e godeva anche di buona salute a parte qualche acciacco dell’età. La degente, dopo essere risultata positiva al tampone, è stata ricoverata prima all’ospedale di Modica, poi trasferita al “Maria Paternò Arezzo” di Ragusa e infine al San Marco di Catania, dove, a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni, è morta il 2 settembre. I figli hanno chiesto che si faccia piena luce i fatti, si verifichi il rispetto delle norme anti-contagio all’interno della struttura e si accertino tutte le eventuali responsabilità dei dirigenti, dei medici e degli operatori della casa di riposo

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com
- Advertisment -

Most Popular

Nessun danno erariale, archiviata la posizione dell’ex direttore dell’Asp di Ragusa, Franco Maniscalco

Nessun danno erariale, la Procura generale archivia il caso del dottor Franco Maniscalco, ragusano per anni Direttore Amministrativo dell’ASP di Ragusa dal 10.10.2012 al...

Uil pensionati: “Riconosciuto il diritto a un reddito decoroso ai ciechi e sordi totali”

“La sentenza della Corte Costituzionale che ha riconosciuto, agli invalidi civili totali, ciechi assoluti e sordi titolari di pensione di inabilità una maggiorazione economica tale...

Prevenzione Covid nel Municipio di Licata, allarme della Cisl FP

Sul presunto mancato rispetto delle misure di contenimento del rischio Covid presso gli uffici del Comune di Licata, la Cisl Fp di Agrigento, Caltanissetta...

Insorgono i genitori del plesso De Cosmi dell’Ic “Levi Montalcini”: “Doppi turni insostenibili per famiglie e alunni”

Il Comitato dei genitori dell'istituto comprensivo Rita Levi Montalcini, plesso De Cosmi del Villaggio Mosè protesta, con le mamme e i papà che si...

Recent Comments