Home Cronaca Dieci operai del cantiere ferroviario Pa-Me intossicati alla mensa

Dieci operai del cantiere ferroviario Pa-Me intossicati alla mensa

Dieci lavoratori del cantiere del raddoppio ferroviario della linea Palermo Messina sono stati ricoverati all’ospedale Giglio di Cefalù per una sospetta intossicazione da botulino dopo avere mangiato alla mensa. Ieri sono arrivati al pronto soccorso i primi operai che accusavano forti dolori addominali, sottoposti alle analisi di laboratorio.
In serata il bilancio dei ricoverati è salito a 10, tre di loro in condizioni più serie sono stati trasferiti al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Cimino di Termini Imerese. I medici hanno tempestivamente richiesto, tramite il Centro antiveleni di Pavia, l’antidoto per l’avvelenamento che è stato trovato in un ospedale di Catania. I campioni di sangue, prelevati dai primi pazienti giunti al pronto soccorso, sono stati inviati, nel pomeriggio, a Roma all’Istituto Superiore di Sanità per la ricerca della sostanza tossica e la conferma della diagnosi.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Volontari bonificano il Parco di Alice, il comune preannuncia maggiore attenzione alla zona

Un forte segnale di attenzione al Villaggio Mosè è stato dato questa mattina dall’Associazione “I Ragazzi della Trinacria” in collaborazione con la Cooperativa Sociale...

I medici agrigentini festeggiano il collega sindaco Micciche’

Grande accoglienza questa mattina nella sede dell’Ordine dei medici di Via Picone, al neo sindaco di Agrigento Franco Miccichè. Il primo cittadino, che nella...

Maremico: “Riecco la spiaggia di Porto Empedocle invasa dalla fogna”

L'associazione Mareamico denuncia lo sversamento di presunto liquido fognario sulla spiaggia del lido Azzurro di Porto Empedocle. Nel tratto teatro da sempre del sorgere...

L’Asp potenzia le attrezzature e i reparti di Terapia intensiva in tre ospedali

L'Asp di Agrigento ha avviato la gara per l’acquisto di 38 umidificatori attivi servo-controllati che serviranno per gli ospedali di Ribera, Sciacca e Agrigento....

Recent Comments