Home Cronaca Omicidio stradale, favarese condannato a 1 anno e 4 mesi

Omicidio stradale, favarese condannato a 1 anno e 4 mesi

Al termine del processo svoltosi col rito abbreviato, la Gup del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella ha inflitto la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione per l’accusa di omicidio stradale al venticinquenne Giuseppe Alaimo, di Favara, accusato di avere causato la morte del ventiseienne di Palma di Montechiaro, Leonardo Salvatore D’Alessandro. Il giovane finì con la sua moto fuori strada e rimase ucciso nello schianto che lo ha fatto finire insieme alla sua moto Kawasaki 600 in un terreno distante alcune decine di metri dalla carreggiata. La pena inflitta – uguale a quella proposta dal pubblico ministero Gloria Andreoli -, peraltro ridotta di un terzo per il giudizio abbreviato, è contenuta perchè il giudice, come chiesto anche dal difensore dell’imputato – l’avvocato Giuseppe Barba -, ha riconosciuto l’attenuante del “concorso colposo della vittima” che, in sostanza, avrebbe pure avuto un ruolo nella vicenda a causa di una condotta di guida imprudente, in particolare per l’elevata velocità. Alaimo avrebbe causato lo scontro mortale, avvenuto il 29 luglio del 2017 fra il Villaggio Mosè e contrada Drasy, sulla statale 115, invadendo la corsia di marcia opposta con la sua Fiat Punto e urtando il mezzo a due ruote che precipitò oltre la carreggiata andando a sbattere con violenza contro dei paletti e una recinzione.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Coronavirus in Sicilia, risale il numero dei nuovi positivi

Schizza a 789 il numero dei nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Con i nuovi casi salgono cosi’ a...

Prima di spargere sangue e morte a Nizza, passò da Lampedusa

Lo scenario che verrebbe fuori sarebbe decisamente inquietante. Brahim Aouissaoui, il killer di Nizza, “e’ arrivato da pochissimo tempo da Lampedusa”: lo ha twittato...

Il sindaco Miccichè a confronto con la Protezione Civile

Il sindaco Franco Miccichè ha voluto incontrare, insieme all’assessore Gerlando Principato, le varie componenti della protezione civile, ovvero quella comunale, quella provinciale e quella...

Nella “guerra” tra Commissari Girgenti Acque e Tre Sorgenti ci rimettono gli utenti

Con una nota stampa diffusa poco fa "la Gestione Commissariale del S.I.I. ancora una volta deve prendere atto dell’interruzione di fornitura idrica nei Comuni...

Recent Comments