Home Giudiziaria Operazione antidroga "Bazar", chieste 16 condanne

Operazione antidroga “Bazar”, chieste 16 condanne

Si avvia a conclusione il processo “Bazar”, nato da una maxi operazione antidroga di alcuni anni fa nella piazza dello spaccio di Licata. Ieri il pubblico ministero ha chiesto condanne per 16 dei 17 imputati. Sei anni e otto mesi di reclusione per il trentanovenne Giampiero Arrostuto, personaggio principale dell’inchiesta: 4 anni e 2 mesi per gli altri quindici.
Gli imputati, oltre allo stesso Arrostuto, sono: Rosario Consagra, 50 anni, di Licata; Emanuele Marchione, 54 anni, di Licata; Giuseppe Tinnirello, 30 anni, di Palermo; Antonio Montana, 46 anni, di Licata; Diego Pelonero, 45 anni, di Licata; Calogero Bonvissuto, 31 anni, di Licata; Antonino Caruso, 49 anni, di Licata; Melchiorre Salvatore Alabiso, 44 anni, di Licata; Salvatore Paraninfo, 30 anni, di Licata; Filippo De Caro, 45 anni, di Licata; Francesco Semprevivo, 46 anni, di Licata; Giuseppe De Caro, 38 anni, di Licata; Antonino Davanteri, 65 anni, di Licata; Giuseppe Gueli, 38 anni, di Licata e Santa Loredana Giorgio, 38 anni, di Canicattì. I diciassettesimo imputato è morto nei mesi scorsi. Agli imputati si contestano numerosi episodi di cessione di eroina. Il personaggio principale dell’indagine, svolta sul campo dai carabinieri, è Arrostuto. La droga sarebbe stata rivenduta al dettaglio, al prezzo medio per dose singola di 30 euro. Il 15 luglio del 2015 è scattata l’operazione con cinque arresti. Il giudice Antonio Genna, dopo le eventuali repliche, emetterà la sentenza il 3 dicembre.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Coronavirus in Sicilia, risale il numero dei nuovi positivi

Schizza a 789 il numero dei nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore. Con i nuovi casi salgono cosi’ a...

Prima di spargere sangue e morte a Nizza, passò da Lampedusa

Lo scenario che verrebbe fuori sarebbe decisamente inquietante. Brahim Aouissaoui, il killer di Nizza, “e’ arrivato da pochissimo tempo da Lampedusa”: lo ha twittato...

Il sindaco Miccichè a confronto con la Protezione Civile

Il sindaco Franco Miccichè ha voluto incontrare, insieme all’assessore Gerlando Principato, le varie componenti della protezione civile, ovvero quella comunale, quella provinciale e quella...

Nella “guerra” tra Commissari Girgenti Acque e Tre Sorgenti ci rimettono gli utenti

Con una nota stampa diffusa poco fa "la Gestione Commissariale del S.I.I. ancora una volta deve prendere atto dell’interruzione di fornitura idrica nei Comuni...

Recent Comments