Home Attualità Oggi si vota ad Agrigento, Camastra, Cammarata, Casteltermini, Raffadali, Realmonte, Ribera, Siculiana

Oggi si vota ad Agrigento, Camastra, Cammarata, Casteltermini, Raffadali, Realmonte, Ribera, Siculiana

Il giorno tanto atteso arrivato. La provincia di Agrigento è chiamata al voto per il rinnovo dei consigli comunali e dei sindaci in otto Comuni. I seggi saranno aperti oggi, domenica 4, dalle 7 alle 23 e lunedì 5 ottobre dalle 7 alle 14. Per votare bisogna avere la tessera elettorale, un documento di riconoscimento e ovviamente la mascherina.
Otto i comuni in cui è previsto il voto: Agrigento e Ribera (gli unici due centri che votano con il proporzionale) e Camastra, Cammarata, Casteltermini, Raffadali, Realmonte e Siculiana (tutti con il sistema maggioritario).
Cosa cambia praticamente da un punto di vista del voto? Secondo la legge, nei centri con popolazione fino a 15 mila abitanti viene eletto al primo turno il candidato sindaco che ottiene il maggior numero di voti validi. Quindi in tutti e sei i Comuni sopra elencati conosceremo già lunedì pomeriggio il sindaco. Nei comuni con popolazione superiore, viene eletto sindaco il candidato che ottiene almeno il 40% dei voti validi al primo turno. In caso contrario, si procederà al ballottaggio.
Per quanto riguarda le operazioni di voto, l’elettore può scegliere di votare per una lista, attribuendo così automaticamente la preferenza anche al candidato sindaco collegato (il cosiddetto “trascinamento’), oppure può votare solo per il candidato sindaco. Si può inoltre effettuare il voto disgiunto, votando per un candidato sindaco e per una lista a esso non collegata. Per il consiglio comunale, invece, l’elettore può esprimere la propria preferenza scrivendo il cognome, o nome e cognome in caso di omonimia, del candidato prescelto di fianco al simbolo della lista. Qualora esprima due preferenze, dovranno essere una di genere maschile e l’altra di genere femminile, pena la nullità della seconda. Nel caso in cui un primo cittadino sia anche candidato al Consiglio comunale, è necessario barrare prima la casella del sindaco e poi ripetere il suo nome e cognome nella sezione dedicata ai consiglieri. Ad Agrigento sarà corsa a sei fra Marcella Carlisi, Daniela Catalano, Lillo Firetto, Angela Galvano, Franco Micciché e Marco Zambuto.
A Siculiana è invece corsa a tre: Vita Maria Mazza, Santino Lucia e Peppe Zambito, così come a Realmonte, dove si contenderanno la poltrona di sindaco Sabrina Lattuca, Salvatore Putrone e Antonino Giarrizzo.
A Camastra sono due i candidati: Angelo Cascià e Dario Gaglio, così come a Cammarata, dove si contendono la poltrona di sindaco Giuseppe Mangiapane e Giuliano Traina.
Tre i candidati a sindaco a Casteltermini: Arturo Ripepe, Filippo Pellitteri e Gioacchino Nicastro. Quattro i candidati a sindaco di Raffadali: l’uscente Silvio Cuffaro, Franco Milisenda, Elina Rampello e Domenico Tuttolomondo. Cinque invece i candidati a sindaco a Ribera: Franco Auteri, Francesco Montalbano, Alfredo Mulè, Vincenzo Rossello e Matteo Ruvolo.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Covid: in Sicilia 263 i nuovi positivi, tre i decessi

Sono 263 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.929 tamponi processati, con una incidenza al 1,8%. La...

E’ morto il padre della collega giornalista Daniela Spalanca

E' morto a Grotte il padre della collega giornalista a Teleacras, scrittrice e insegnante Daniela Spalanca. Il dottore Gaspare Spalanca, pediatra e medico di...

Favara, “Meloni capovolta”, l’intervento dell’Udc

In riferimento al caso del manifesto con Giorgia Meloni commissionato da “Fratelli d’Italia” di Favara, e pubblicato sui social capovolto, il Coordinatore dell'Udc a...

Incidente stradale, morto uomo di 30 anni

Un incidente stradale lungo la statale 417 Catania – Gela, nei pressi di Caltagirone, ha provocato la morte di Mirko Di Dio, 30 anni,...

Recent Comments