Home Cronaca Bimbo di 10 mesi muore soffocato ingoiando un giochino

Bimbo di 10 mesi muore soffocato ingoiando un giochino

Tragedia a Messina, dove la locale Procura ha aperto un’inchiesta sulla morte di un bambino di dieci mesi, venerdi’ scorso, in seguito alle conseguenze riconducibili all’ostruzione delle vie respiratorie causata da un oggetto ingerito. La madre del piccolo si stava apprestando a cambiare l’indumento intimo al figlio, quando il bambino ha preso tra le mani una ventosa, appartenente ad una clessidra. L’oggetto e’ rimasto incastrato in gola. Una vicina di casa, infermiera di professione, e’ riuscita a togliere la ventosa dalla gola, ma solo dopo qualche minuto.
Il bambino e’ stato quindi trasportato dagli operatori del 118 in ambulanza al Policlinico universitario di Messina, e qui nel giro di un paio di ore e’ deceduto. Nel fascicolo aperto dalla Procura risultano indagati per omicidio colposo entrambi i genitori.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Il sindaco di Canicattì chiede attenzione alle persone positive al Covid di “disfarsi dei rifiuti rispettando le regole”

Il sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura chiede a coloro i quali sono risultati positivi al test sierologico per il coronavirus e che sono...

Chiusura per covid del liceo Politi, per la neo consigliere comunale Cirino “grande tempismo del sindaco Micciche’ “

La neo eletta consigliere comunale Valentina Cirino eletta con la lista Facciamo Squadra Miccichè Sindaco esprime "un plauso al neo Sindaco di Agrigento...

Archiviato provvedimento disciplinare contro operatore sanitario ospedale Canicattì

Archiviato il procedimento disciplinare nei confronti di un sanitario dell'ospedale di Canicattì. Nel luglio scorso, l’Ufficio competente per i Procedimenti Disciplinari dell’Asp di Agrigento...

Si spacciarono per carabinieri truffando un’anziana, un arresto e una denuncia dai … carabinieri

Un trentottenne di Siculiana, spacciatosi per collaboratore del "maresciallo della Procura" è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri. L'ipotesi contestata è stata...

Recent Comments