Home Cronaca Notte d'inferno nel centro quarantena per migranti di viale Cannatello, commercianti infuriati

Notte d’inferno nel centro quarantena per migranti di viale Cannatello, commercianti infuriati

Si conferma una polveriera il centro di accoglienza di viale Cannatello al Villaggio Mosè di Agrigento. Ieri sera, un gruppo di migranti ha tentato d’allontanarsi calandosi dal primo piano della struttura che ospita quaranta persone. Dalle testimonianze raccolte, durante le concitate fasi della fuga, alcuni migranti sarebbero anche rimasti feriti. Due sono stati trasferiti all’ospedale San Giovanni di Dio. In sei sarebbero fuggiti. Sul posto, si è reso necessario anche l’intervento di due squadre di vigili del fuoco per dei principi di incendio: fuoco che è stato appiccato dagli stessi migranti. Il tutto mentre monta la protesta dei residenti della zona, specie dei commercianti, come lo studio veterinario o il parrucchiere, per non parlare della famiglia che abita dirimpetto alla zona destinata ai migranti.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Ribera, non voleva separarsi, marito e moglie si accoltellano

Una lite tra due giovani sposi è finita nel sangue. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio in una abitazione di contrada Ciaccio Montalto, a...

Esami di maturità, gli auguri agli studenti del sindaco e dell’assessore alla PI di Aragona

Oggi il via alla Maturità, “non un obiettivo, ma il trampolino di lancio per il futuro. Oltre 540mila studenti dovranno affrontare l’ultimo scoglio della...

Bankitalia:crollo turismo in Sicilia nel 2020, occupati -17%

Se ""nel decennio precedente l'insorgere della pandemia, il miglioramento delle condizioni economiche e finanziarie delle imprese" del turismo "ne aveva accresciuto il grado di...

Covid: in Sicilia 168 i nuovi positivi, 8 i morti

Sono 168 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 14.420 tamponi processati, con una incidenza che sfiora l'1,1%....

Recent Comments