Home Attualità Ultimatum della Regione ad Anas e Cmc per accelerare il completamento del...

Ultimatum della Regione ad Anas e Cmc per accelerare il completamento del raddoppio della Ss 640

“Per un anno abbiamo concesso un’ampia linea di credito alla Cmc, ma ad oggi il bilancio è deludente. Sul completamento della Ss 640 Agrigento-Caltanissetta non si registrano passi in avanti e poca cosa sono uno o due milioni di produzione negli ultimi mesi, a fronte dei 150 milioni ancora da compiere nei prossimi due anni. Ecco perché abbiamo deciso, nel corso della riunione di stamane con Anas e l’azienda contraente generale, di mettere nero su bianco un ultimatum: il committente Anas dovrà impegnarsi alla rescissione del contratto di Cmc se, entro il 30 novembre, non si saranno registrati progressi reali, sensibili e davvero significativi sull’avanzamento dei lavori. Dobbiamo porre fine a questa infinita vertenza anche perché rischiamo di dover restituire all’Europa, come Regione Siciliana, ben 465 milioni di euro di finanziamenti qualora la Ss 640 non sia completa e in esercizio nel 2023”.
Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, a seguito della riunione di stamane a Palermo con Anas e Cmc sui lavori di ammodernamento della Ss 640 “Strada degli scrittori” Ag-Cl. Presenti al tavolo il presidente della IV Commissione all’Ars on. Giusy Savarino, per Anas il direttore progettazione e realizzazione lavori Eutimio Mucilli, il dirigente tecnico Ettore de la Grennellais, il Responsabile Struttura Territoriale Valerio Mele; collegato in videoconferenza il direttore generale Cmc Paolo Porcelli.
“Stiamo col fiato sul collo di Cmc e seguiamo da vicino la vicenda – ha aggiunto l’on. Savarino – perché vogliamo che queste opere arrivino a conclusione velocemente. Siamo al fianco e a sostegno del Governo Musumeci”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

L’associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro augura buon lavoro al neo sindaco di Agrigento

Il Presidente dell’Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro Michele Nantele e i membri del Consiglio si congratulano con il neo eletto sindaco di...

Diplomi a pagamento, iniziata udienza preliminare su indagine “Diplomat”, 102 gli imputati

A preso il via ieri il processo, scaturito dall’inchiesta “Diplomat”, su un giro di diplomi, che sarebbero stati consegnati senza lezioni ed esami, e...

Al via il processo d’Appello “Montagna”

Ha preso il via ieri il processo di Appello relativo alla vicenda scaturita nell'operazione antimafia Montagna. Si tratta degli imputati giudicati con il rito...

Riorganizzazione del personale, la Regione Sicilia fa sul serio

La riorganizzazione del personale della Regione Siciliana è stata al centro di una riunione convocata dal governatore Nello Musumeci a Palazzo Orleans. All'incontro, durato...

Recent Comments