Home Attualità La Regione pronta a una vigorosa stretta su tutti i fronti anticovid

La Regione pronta a una vigorosa stretta su tutti i fronti anticovid

L’impennata dei casi di coronavirus in Sicilia spinge il governo Musumeci a correre ai ripari, come in altre regioni italiane. Ed ecco alcune anticipazioni su quella che sarà una nuova, inevitabile stretta: Didattica a distanza dal secondo al quinto anno nei licei e nelle scuole superiori per almeno tre settimane, con uno screening di massa e tamponi per tutti; chiusura dei locali pubblici alle 23; capienza dei mezzi pubblici ridotta del 50%; coinvolgimento dell’esercito nel caso in cui fosse necessaria la costruzione di ospedali da campo. Ieri sino a tarda notte si è tenuta una Giunta per vagliare i pareri degli esperti, da cui dovrebbe scaturire una nuova ordinanza del governatore Nello Musumeci. I numeri del virus in Sicilia sono negativi e in rialzo: dai contagi ai ricoveri (inclusi quelli in terapia intensiva), passando per i decessi. In diversi Comuni, si sono registrati casi positivi a cifra tonda e sono scattate le “zone rosse”. Adesso. per evitare che il Covid prenda ancora più piede sono in arrivo misure di distanziamento sociale e anti assembramento drastiche come la chiusura dei locali pubblici alle 23 (dai ristoranti fino ai pub), il distanziamento nelle scuole superiori (attraverso la cosiddetta Dad) e il dimezzamento della capienza di bus e treni.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Covid: in Sicilia 85 i nuovi positivi, due i decessi

Sono 85 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 16.096 tamponi processati, con una incidenza che scende allo...

“Servizio non soddisfacente”, una famiglia non paga il contro in un agriturismo

A Caltanissetta, in un agriturismo, è accaduto che una famiglia, che aveva appena festeggiato la prima comunione della figlia, ha ritenuto non soddisfacente il...

Il Giudice del Lavoro di Sciacca riconosce un risarcimento ad un forestale di Burgio

Nel lontano 1996, il Legislatore Regionale, al fine di soddisfare le esigenze di conservazione e difesa del patrimonio boschivo, aveva provveduto a creare dei...

La pandemia coronavirus nell’Agrigentino, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda sanitaria provinciale. Sono 10 i nuovi casi positivi...

Recent Comments