Home Attualità L'Asp potenzia le attrezzature e i reparti di Terapia intensiva in tre...

L’Asp potenzia le attrezzature e i reparti di Terapia intensiva in tre ospedali

L’Asp di Agrigento ha avviato la gara per l’acquisto di 38 umidificatori attivi servo-controllati che serviranno per gli ospedali di Ribera, Sciacca e Agrigento. Il costo complessivo sarà di 110.200 euro, più Iva.
Il piano regionale di riorganizzazione della rete delle terapie intensive e sub intensive prevede, per l’Asp di Agrigento, 16 posti letto per la Terapia intensiva e 12 di Terapia semi-intensiva (per una spesa di 1.682.000 euro) per il “San Giovanni di Dio; 10 posti letto di terapia intensiva e 10 per terapia semi-intensiva (spesa di 1.216.000 euro) e 12 posti letto da realizzare terapia intensiva e 8 per terapia semi-intensiva (995.572 euro) per il “Giovanni Paolo II” di Sciacca. Già lo scorso agosto è stato dato il via, con urgenza, alle procedure per acquistare le varie attrezzature e per realizzare o adeguare i reparti di Terapia intensiva e sub-intensiva dei tre ospedali agrigentini. Per la “gestione dei pazienti critici” – è stato chiarito dall’Asp – è stato inserito l’acquisto di umidificatori attivi servo controllati ed è stata subito avviata un’indagine esplorativa di mercato ed è stata indetta una gara.
L’azienda sanitaria provinciale ha invitato le ditte a manifestare interesse. Sempre l’Asp, nei giorni scorsi, aveva avviato una indagine esplorativa per affidare – e con urgenza – la fornitura di attrezzature e arredi tecnici da collocare nelle nascenti terapia intensiva e subintensiva Covid dell’ospedale di Ribera. Ed è stato dato il via anche ad un avviso pubblico urgente per conferire gli incarichi di infermieri proprio per gli stessi reparti del “Fratelli Parlapiano”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Agrigento, associazioni turistiche contestano la spesa della tassa di soggiorno

Numerose associazioni turistiche, Tante Case Tante Idee, Abba, Assoturismo, Assohotel e Confesercenti, intervengono nel merito della spesa della tassa di soggiorno ad Agrigento. E...

Confasi Scuola dissente su recente decreto ministeriale. I dettagli

La Confasi Scuola esprime dissenso nei confronti del decreto del Ministero dell'Istruzione relativo alla formazione obbligatoria che riguarda i docenti su posto comune...

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la “Cerimonia delle Candele”

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la 40esima Cerimonia delle Candele, che rappresenta il momento più importante e significativo dell’anno sociale, rinnovando...

Agrigento, il sindaco Miccichè, “ecco perchè non sono stati ancora attivati i Puc”

Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, replica a quanto dichiarato dal vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, sulla mancata attivazione...

Recent Comments