Home Attualità Iniziata la demolizione di alcuni fabbricati pericolanti nel porto empedoclino

Iniziata la demolizione di alcuni fabbricati pericolanti nel porto empedoclino

Sono iniziati ieri i lavori di demolizione ad opera dell’impresa Ig Costruzioni di Cinisi di alcuni edifici pericolanti e di ripristino praticabile massiccio di sovraccarico del molo di Ponente, all’interno dell’area demaniale marittima, di Porto Empedocle. Gli interventi verranno effettuati per conto del Provveditorato interregionale Opere pubbliche Sicilia-Calabria.
Porto Empedocle, con questi lavori, comincia di fatto a guardare oltre perché fanno parte di quel complesso progetto che permetterà di far diventare veramente la città polo crocieristico. E’ prevista, infatti, la demolizione dei ruderi industriali, la creazione di una stazione marittima, la progettazione e realizzazione della banchina crocieristica a lato ponente del molo Crispi.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Aica, Fiorella Scalia direttore generale

Fiorella Scalia, ingegnere civile e componente del consiglio d'amministrazione dell'Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, ha assunto temporaneamente l’incarico di direttore generale, in attesa...

La pandemia covid nell’Agrigentino e i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 54 i nuovi positivi. Un morto, a Ribera....

Rdc e Pdc: la situazione in provincia di Agrigento. L’analisi della Uil agrigentina. Oggi, servizio al Vg delle 14:05

RdC e PdC a 1,36 milioni di famiglie in Italia. Ma qual è la situazione ad Agrigento? Le analisi del Segretario Generale della Uil di...

Raffica di rapine, due arresti

A Mascali, in provincia di Catania, i Carabinieri hanno arrestato due indagati, di 19 e 26 anni, di rapina aggravata in concorso, furto aggravato...

Recent Comments