Home Cronaca Lampedusa, avviato l'imbarco dei migranti sulla nave Allegra per la quarantena

Lampedusa, avviato l’imbarco dei migranti sulla nave Allegra per la quarantena

La nave “Allegra” si trova al momento ormeggiata presso Lampedusa ed è attualmente in corso l’imbarco – ai fini dello svolgimento del periodo di quarantena – dei migranti approdati sull’isola nel corso degli ultimi giorni. Come noto, prima dell’imbarco i migranti, già preidentificati dalle Forze dell’Ordine al momento dell’arrivo, vengono sottoposti a fotosegnalamento (con l’acquisizione delle impronte digitali) ed alle verifiche di pubblica sicurezza di competenza della Polizia di Stato.
Gli stessi sono altresì sottoposti a visita medica, per l’accertamento delle condizioni di salute, nonché al tampone per escludere la positività al COVID-19. Gli ospiti risultati negativi vengono imbarcati sulla nave quarantena in corti separate, in modo da escludere qualunque promiscuità tra gruppi diversi e contenere ulteriormente il rischio di contagio. I soggetti risultati positivi al COVID-19 vengono invece accolti in ambienti specifici in condizioni di assoluto isolamento, in modo da evitare ogni contatto, nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti in materia.
I servizi di accoglienza e mediazione a bordo sono garantiti dalla Croce Rossa Italiana, sulla base di un protocollo sottoscritto con il Ministero dell’Interno. I minori stranieri non accompagnati, invece, vengono trasferiti direttamente sulla terra ferma mediante nave di linea, e sono destinati ad appositi centri di accoglienza per lo svolgimento della quarantena. Contemporaneamente all’alleggerimento delle presenze nel centro, proseguono infine presso l’hotspot dell’isola i lavori di ristrutturazione, che consentiranno dalla prossima settimana di disporre nuovamente di un edificio interamente ristrutturato così migliorando al contempo le condizioni di accoglienza degli ospiti e il rispetto delle misure di distanziamento. Nel corso della settimana saranno inoltre completati i lavori di rifacimento della recinzione esterna, così da rafforzare ulteriormente le condizioni di sicurezza della struttura.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Proficuo incontro tra Monella e Scavone

La coordinatrice regionale del dipartimento politiche sociali e tutela dei minori Lega Salvini Premier, Rita Monella, ha incontrato l’assessore regionale alla Famiglia e alle...

Savarino: “A breve i pagamenti bonus covid ai dipendenti Seus”

La deputata regionale del movimento “Diventerà Bellissima”, Giusi Savarino, annuncia che, grazie al governo Musumeci, sarà a breve pagato il bonus covid per i...

Agrigento, altri tre licenziamenti Tua confermati dalla Corte d’Appello di Palermo

La Sais Trasporti annuncia che la Corte d’Appello di Palermo, Sezione Lavoro, ha ribaltato altre tre sentenze con le quali il Tribunale del Lavoro...

250mila euro spesi nella Valle dei Templi, e il visitatore paga. Intervista al Vg

Come già pubblicato, ad Agrigento, nella Valle dei Templi, sono state allestite delle installazioni artistiche pagate 250mila euro. Si tratta di un costo che...

Recent Comments