Home Politica Spataro: "Cosa si aspetta per chiudere il centro d'accoglienza di viale Cannatello"

Spataro: “Cosa si aspetta per chiudere il centro d’accoglienza di viale Cannatello”

Il Consigliere comunale di Agrigento del movimento “Onda”, Pasquale Spataro, interviene nel merito della questione relativa al centro di accoglienza di viale Cannatello, e afferma: “Gli oltre 700 agrigentini che mi hanno votato lo scorso 4 e 5 ottobre, lo hanno fatto affinché continui le mie battaglie per strada a fianco dei cittadini. In tale ottica non posso che stare accanto a quei cittadini del villaggio Mosè che, ormai, da tempo vivono in uno stato di terrore a causa dei continui, e spiacevoli, episodi che si verificano presso il centro di accoglienza di viale Cannatello. Le ultime immagini girate all’uopo ci consegnano l’ennesimo episodio in cui gli ospiti vanno in escandescenza, trasformando una zona a vocazione commerciale in una scena di guerriglia dove intervengono le forze dell’ordine, le autoambulanze e pure l’Esercito per porre rimedio alla situazione spiacevole verificatasi.
Ma cosa occorre per chiudere definitivamente questo centro di accoglienza?
Ma non è ancora chiaro che quel luogo non può mai ritenersi idoneo ad ospitare una struttura del genere?
Non bastava la pandemia a mettere in seria difficoltà gli esercizi commerciali presenti ed i cittadini tutti?
Cosa deve ancora accadere per mettere la parola fine a questa brutta storia?
Rivolgo un accurato appello al Prefetto di Agrigento affinché con la sua sensibilità istituzionale si faccia portavoce delle istanze dei cittadini e commercianti della zona, ma, invero, della città tutta, affinché si restituisca la necessaria serenità per combattere la pandemia e per salvare le proprie attività economiche in questo difficile momento storico

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Diego Lo Bue premia la chef agrigentina, Luisa Crapanzano, per conto dell’Associazione culturale cuochi svizzeri

E il pizzaiolo, Diego Lo Bue, ha voluto premiare Luisa Crapanzano del Maddalusa Beach di Agrigento in nome dell'Associazione culturale cuochi svizzeri. Nella targa...

Paziente positivo al covid si suicida in ospedale

Tragedia a Palermo: un paziente, positivo al covid e ricoverato in terapia sub-intensiva respiratoria, si è suicidato buttandosi dal terzo piano dell’ospedale "Villa Sofia...

Contagi, varianti e open days

Sicilia prima per nuovi contagi in Italia. I ricoveri sono all’11% e si rischia la zona gialla. Riscontrate due nuove varianti. Prorogati gli open...

“Il fuoco al posto delle pallottole”

La Commissione regionale antimafia, presieduta da Claudio Fava, avanza il sospetto che dietro agli incendi si nascondano gli interessi sul fotovoltaico. Legambiente: “E’ una...

Recent Comments