Home Cronaca Cig, il report Inps

Cig, il report Inps

Dati confortanti in Sicilia, in base ad un report Inps, sulla Cassa integrazione. Approvate altre 12 settimane di copertura, fino ai primi mesi del 2021.

L’Inps ha appena pubblicato l’ultimo report sulla Cassa integrazione in Sicilia. La relazione comprende le integrazioni salariali relative a Cassa integrazione ordinaria, Cassa integrazione in deroga e Fondo di integrazione salariale. Nel dettaglio, in Sicilia 47.348 sono le domande già autorizzate di Cassa integrazione in deroga presentate direttamente all’Inps, a fronte di 53.019 istanze pervenute. 5.671 domande sono in attesa di elaborazione. Alle precedenti, si aggiungono altre 3.574 domande di autorizzazione per le ulteriori 9 settimane di Cassa integrazione in deroga, presentate anch’esse direttamente all’Inps, di cui 2.235 già autorizzate. Per quanto concerne, invece, le domande di Cassa integrazione in deroga con decreti pervenuti dalla Regione siciliana, al 13 novembre 2020 il totale dei decreti pervenuti ammonta a 42.132 unità, 40.201 dei quali sono stati autorizzati ed i rimanenti 1.931 decreti presentano delle anomalie o sono in attesa di essere cancellati dall’amministrazione regionale. Sul versante della Cassa integrazione ordinaria, al 19 novembre le domande pervenute in Sicilia ammontano a 48.751, di cui 46.811 già autorizzate. Inoltre, riguardo il Fis, il Fondo di integrazione salariale, vi sono 24.445 domande pervenute, 22.767 delle quali già definite. Nel frattempo il Consiglio dei Ministri ha approvato la manovra economica per il 2021. La Cassa Integrazione per contrastare gli effetti economici del Covid-19 è prorogata di 12 settimane, quindi fino ai primi mesi del 2021. Le risorse stanziate ammontano a 5 miliardi e 300 milioni di euro. In riferimento alla Cassa Integrazione in deroga, le 12 settimane dovranno essere consumate entro giugno 2021, mentre per quella ordinaria tra gennaio e marzo dell’anno prossimo. Il Governo ha anche deciso di istituire un Fondo per le politiche attive da 500 milioni di euro che potrebbe potenziare la Naspi, ovvero l’indennità di disoccupazione, e finanziare il ripristino dell’assegno di ricollocazione per i disoccupati. Infine è previsto un esonero contributivo, di 8 settimane al massimo, per le aziende che rinunciano a chiedere i nuovi trattamenti di integrazione salariale.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Agrigento, associazioni turistiche contestano la spesa della tassa di soggiorno

Numerose associazioni turistiche, Tante Case Tante Idee, Abba, Assoturismo, Assohotel e Confesercenti, intervengono nel merito della spesa della tassa di soggiorno ad Agrigento. E...

Confasi Scuola dissente su recente decreto ministeriale. I dettagli

La Confasi Scuola esprime dissenso nei confronti del decreto del Ministero dell'Istruzione relativo alla formazione obbligatoria che riguarda i docenti su posto comune...

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la “Cerimonia delle Candele”

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la 40esima Cerimonia delle Candele, che rappresenta il momento più importante e significativo dell’anno sociale, rinnovando...

Agrigento, il sindaco Miccichè, “ecco perchè non sono stati ancora attivati i Puc”

Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, replica a quanto dichiarato dal vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, sulla mancata attivazione...

Recent Comments