Home Attualità Covid 19, troppi rischi nelle Rsa, Cgil, Cisl e Uil pensionati chiedono...

Covid 19, troppi rischi nelle Rsa, Cgil, Cisl e Uil pensionati chiedono incontro al Prefetto di Agrigento e organizzano un sit in

Le organizzazioni sindacali dei pensionati SPI-CGIL, FNP-CISL, UILPENSIONATI-UIL, insieme alle Confederazioni Sindacali agrigentine CGIL, CISL, UIL, hanno scritto al Prefetto di Agrigento chiedendo un incontro per denunciare le carenze del governo regionale in materia di politiche sociali e sanitarie, con particolare attenzione rivolta alle RSA in Sicilia alla luce delle recenti notizie relative ai contagi in strutture site in provincia di Agrigento: Casa di Riposo Collegio di Maria di Sambuca di Sicilia; RSA “Pitagora” di Santa Margherita di Belice.

Le stesse organizzazioni tramite i segretari di categoria Giovanni Miceli segretario Generale uilpensionati, Franco Gangemi segretario spi CGIL e Totò  Montalbano segretario fnp CISL, tornano a ribadire quanto già detto nei mesi scorsi in relazione ai contagi all’interno delle case di riposo e RSA i cui ospiti sono persone anziane e disabili che non hanno la capacità di rappresentare i propri bisogni, di difendersi, di auto-tutelarsi e di contrastare eventuali abusi o inefficienze del servizio: la necessità impellente di interventi sanitari e socio-assistenziali risolutivi da parte delle istituzioni competenti.

Gli stessi sindacati, considerando che il benessere della popolazione anziana, ed in particolare degli anziani non autosufficienti e disabili, dipende dal coordinamento di una molteplicità di interventi erogati da varie professionalità, di diversi soggetti istituzionali, di strutture sanitarie del Sistema Sanitario Nazionale, di enti locali etc., evidenziano la necessità., nella attuale fase di emergenza Covid 19, di creare una Cabina di Regia sul tema, presieduta dal Prefetto, con il coinvolgimento dei soggetti istituzionali e delle parti sociali, per attivare- un confronto sulle azioni di prevenzione e di contrasto alla diffusione del virus, per elaborare, in tema di politiche socio assistenziali, soluzioni utili a rendere accessibili alle persone anziane e disabili le stesse opportunità a disposizione degli altri cittadini. Per queste ragioni, in attesa di una convocazione da parte del Prefetto, le stesse Organizzazioni Sindacali, hanno organizzato un sit-in simbolico sotto la Prefettura di Agrigento per il giorno 24 novembre, dalle 10 alle 13.

Most Popular

Covid-19, 4 morti e 164 nuovi casi nell’agrigentino

I casi distribuiti per ciascun comune della provincia: Agrigento 204 casi (103 attuali contagiati, 93 guariti e 8 deceduti); Alessandria della Rocca 6 (5...

Anche a San Leone, l’Albero di Natale della speranza

Anche a San Leone arrivano le luci del Natale e della speranza. Questa sera alla presenza del sindaco Franco Miccichè e della sua Giunta,...

Morta dopo essere stata trovata positiva al Covid 19, esposto in Procura

Approdera’ in procura la storia della signora Anna Puliafito, 81 anni di Barcellona Pozzo di Gotto deceduta all’ospedale Papardo di Messina. L’anziana donna, dopo...

Volley B1 donne: la pandemia stravolge il campionato. Di Giacomo: “I due gironi non sono livellati”

La Seap Dalli Cardillo Pallavolo Aragona comunica la nuova formula e la nuova struttura del Campionato nazionale di Serie B1, deliberate dal Consiglio Federale...

Recent Comments