Home Cronaca Reperti archeologici in casa, denunciato empedoclino

Reperti archeologici in casa, denunciato empedoclino

A Porto Empedocle un operaio di 53 anni è stato denunciato a piede libero alla Procura di Agrigento perché, nel corso di una perquisizione mirata ad opera dei Carabinieri della Stazione locale e della Compagnia di Agrigento, è stato sorpreso in possesso di tre anfore, un fondo di ancora e altri frammenti archeologici. Gli oggetti sono stati usati come soprammobili. L’ipotesi di reato contestata è detenzione senza alcun titolo di materiale archeologico, adesso sotto sequestro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Agrigento, associazioni turistiche contestano la spesa della tassa di soggiorno

Numerose associazioni turistiche, Tante Case Tante Idee, Abba, Assoturismo, Assohotel e Confesercenti, intervengono nel merito della spesa della tassa di soggiorno ad Agrigento. E...

Confasi Scuola dissente su recente decreto ministeriale. I dettagli

La Confasi Scuola esprime dissenso nei confronti del decreto del Ministero dell'Istruzione relativo alla formazione obbligatoria che riguarda i docenti su posto comune...

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la “Cerimonia delle Candele”

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la 40esima Cerimonia delle Candele, che rappresenta il momento più importante e significativo dell’anno sociale, rinnovando...

Agrigento, il sindaco Miccichè, “ecco perchè non sono stati ancora attivati i Puc”

Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, replica a quanto dichiarato dal vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, sulla mancata attivazione...

Recent Comments