Home Senza categoria Mafia, confiscati beni costruttore Zummo

Mafia, confiscati beni costruttore Zummo

La Dia, la Direzione investigativa antimafia di Palermo, su disposizione della Corte di Appello, ha eseguito un sequestro e una contestuale confisca dell’intero patrimonio di Francesco Zummo, imprenditore edile, ritenuto di essere “a disposizione” di Cosa nostra fin dai tempi di Riina e Provenzano per il riciclaggio di denaro nel settore edilizio. Posti i sigilli a undici aziende, centinaia di conti correnti e immobili costituiti da numerosi appartamenti, ville terreni e aziende agricole a Palermo e provincia, nonché cinque complessi residenziali nella provincia di Siena. I magistrati scrivono nel provvedimento: “A partire dalla fine degli anni sessanta, Zummo, con il consuocero Vincenzo Piazza (ritenuto consigliere della famiglia mafiosa di Palermo-Uditore) e con il defunto socio e suo fedele braccio destro Francesco Civello, fu tra i principali responsabili del sacco di Palermo, ordito da Vito Ciancimino, realizzando un impero edile di circa 2.700 immobili”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

E’ morto l’onorevole Lello Rubino

Si è spento a Palermo Raffaello Rubino. Era nato in provincia di Bolzano nel 1928, medico chirurgo ed esponente della Democrazia Cristiana, è stato...

Agrigento, San Leone, miasmi di fogna a “Mare Nostrum”

Spazio alle segnalazioni dei cittadini. Ad Agrigento, a San Leone, alcuni bagnanti segnalano un odore nauseabondo di fogna che incombe sulla spiaggia Mare Nostrum,...

Agrigento, sgravi fiscali, gli interventi incrociati di Cacciatore e Di Rosa

Come già pubblicato, il presidente della Commissione Finanze al Comune di Agrigento, Davide Cacciatore, ha annunciato che i cittadini avranno uno sgravio fiscale, come...

La foto Nasa sugli incendi in Sicilia

La colonna di fumo che si è sollevata dagli incendi appena divampati a Piana degli Albanesi, in provincia di Palermo, è stata fotografata anche...

Recent Comments