Home Attualità Licata, vendevano kit di pronto soccorso contraffatti. Intervento della Polizia municipale

Licata, vendevano kit di pronto soccorso contraffatti. Intervento della Polizia municipale

Hanno proposto l’acquisto di un kit di primo soccorso, porta a porta, molto probabilmente contraffatti. Allertati, gli agenti della Polizia municipale di Licata, i responsabili se la sono data a gambe levate anche se ci sono delle fotografie che adesso sono al vaglio degli stessi agenti.

E’ successo a Licata questa mattina.

“Si tratta di soggetti sconosciuti, privi di autorizzazione – dice il comandante del corpo – che fermano gli automobilisti e con una certa insistenza provando a vendere dei kit di pronto soccorso, adducendo che il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Invitiamo la cittadinanza a segnalare immediatamente, in caso di avvistamento, queste persone agli organi di polizia”.

Most Popular

Anche i pescatori di Sciacca hanno protestato a Mazara del Vallo

Anche una delegazione di pescatori di Sciacca ha partecipato a Mazara del Vallo alla manifestazione dei pescatori delle marinerie siciliane contro le politiche dell’Unione...

Italexit, incarico regionale a Giusi Bonvissuto

A Giusi Bonvissuto, operatrice nel settore turistico da oltre 10 anni ad Agrigento, è stato assegnato da Italexit Sicilia l’incarico di responsabile del dipartimento...

Violazione misure preventive, assolto empedoclino

La Corte d’Appello di Palermo, accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Davide Casà, ha assolto Giuseppe Angarussa, 37 anni, di Porto Empedocle, dall’imputazione di...

Furto rame, blitz a Palma di Montechiaro

A Palma di Montechiaro, lungo una strada campagnola, in contrada Ramalia, i poliziotti del locale Commissariato hanno sorpreso e sottoposto a controllo un’automobile e...

Recent Comments