Home Attualità Licata, vendevano kit di pronto soccorso contraffatti. Intervento della Polizia municipale

Licata, vendevano kit di pronto soccorso contraffatti. Intervento della Polizia municipale

Hanno proposto l’acquisto di un kit di primo soccorso, porta a porta, molto probabilmente contraffatti. Allertati, gli agenti della Polizia municipale di Licata, i responsabili se la sono data a gambe levate anche se ci sono delle fotografie che adesso sono al vaglio degli stessi agenti.

E’ successo a Licata questa mattina.

“Si tratta di soggetti sconosciuti, privi di autorizzazione – dice il comandante del corpo – che fermano gli automobilisti e con una certa insistenza provando a vendere dei kit di pronto soccorso, adducendo che il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Invitiamo la cittadinanza a segnalare immediatamente, in caso di avvistamento, queste persone agli organi di polizia”.

Most Popular

Covid, 492 positivi in Sicilia nelle ultime 24 ore

Sono 492 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 17.814 tamponi processati in Sicilia. L'incidenza scende al...

Il caso “Acqua a Fontanelle”, l’intervento del comitato “Fontanelle Insieme”

Ad Agrigento l’acqua erogata dal serbatoio di Fontanelle non è risultata conforme ai parametri di potabilità, e ne è stata sospesa l’erogazione. Poi, il...

“Trattativa”, l’intervento dell’avvocato Milio per Mario Mori

In occasione dell’ultima udienza dibattimentale al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” Stato – mafia, che si svolge a Palermo, è intervenuto l’avvocato Basilio Milio,...

Blitz di Legambiente alla discarica abusiva a Naro

“Liberi dai veleni”. Nel giorno in cui ricorre l’anniversario dell’omicidio del giudice Rosario Livatino, Legambiente Sicilia ed il circolo Legambiente Rabat di Agrigento hanno...

Recent Comments