Home Cronaca No alla confisca dei beni del favarese Stefano Valenti

No alla confisca dei beni del favarese Stefano Valenti

I giudici della prima sezione misure di prevenzione del Tribunale di Agrigento, presieduta da Alfonso Malato, hanno rigettato la richiesta di confisca da parte della Direzione distrettuale antimafia di Palermo a carico dell’imprenditore di Favara, Stefano Valenti, 54 anni, del complesso aziendale della Co.Ge.Val e di alcuni conti correnti. Secondo i giudici non vi sono elementi attuali per desumere che tali beni siano stati acquisiti illecitamente grazie alla vicinanza di Valenti a Cosa Nostra.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Crisi agricoltura da congiuntura, l’intervento di Gibiino (Coldiretti Agrigento)

Il presidente di Coldiretti Agrigento, Ignazio Gibiino, interviene a margine dell’appena concluso vertice in Prefettura sui temi della crisi del settore provocata soprattutto dall’aumento...

Solidarietà alle donne iraniane. Oggi, al Vg, il video del consigliere comunale di Agrigento, Roberta Zicari

Solidarietà alle donne iraniane. Oggi, al Vg, il video del consigliere comunale di Agrigento, Roberta Zicari.

Calcio serie D: primo punto stagionale per il Licata. Oggi, al Vg, le immagini del matc

Calcio serie D: primo punto stagionale per il Licata. Oggi, al Vg, le immagini del match.

I familiari di Aldo Naro: “Da ora in poi diserteremo le udienze”

E’ in corso il processo di primo grado ai presunti responsabili della morte di Aldo Naro, 25 anni, di San Cataldo, appena laureato in...

Recent Comments