Home Senza categoria Neonato abbandonato, presunto padre ancora ai domiciliari

Neonato abbandonato, presunto padre ancora ai domiciliari

Il macellaio che un mese addietro ha inscenato il ritrovamento di un neonato a Ragusa, e di cui potrebbe essere il padre, è ancora ristretto agli arresti domiciliari. Il giudice Eleonora Schininà ha sciolto la riserva respingendo le richieste dell’avvocato Michele Sbezzi, che difende l’uomo e che ha chiesto la revoca dei domiciliari o in subordine l’applicazione di una misura meno restrittiva che potesse permettergli di lavorare. L’avvocato ha già presentato ricorso al Tribunale del Riesame di Catania. Il neonato sarebbe il frutto di una relazione tra l’indagato, di 59 anni, e una donna di 41 anni, anche lei indagata, che si è conclusa sei o sette mesi addietro. Sarà l’esame comparativo del Dna sui campioni del bambino e del presunto padre a risolvere il caso.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Di Rosa (Codacons) interroga sul bando “Biblioteche e Comunità”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, informa che, per valorizzare il ruolo delle biblioteche comunali come luoghi di incontro,...

“Spazi pre-occupati”, Teresa Fiore presenta un nuovo libro ad Agrigento

Ad Agrigento, oggi, mercoledì 28 luglio, nella Valle dei Templi, a Casa Barbadoro, dalle ore 19:30 in poi si presenta il libro di Teresa...

Lampedusa, la Squadra Mobile arresta due presunti scafisti

A Lampedusa, nel Centro d’accoglienza, a seguito di intense attività investigative, i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno sottoposto...

Massimo Midiri eletto rettore dell’Università di Palermo

Il professore Massimo Midiri è stato eletto nuovo rettore dell'Università di Palermo. Midiri, radiologo, ha ottenuto 1463 voti, superando l'altro candidato, Francesco Vitale, medico...

Recent Comments