Home Senza categoria Neonato abbandonato, presunto padre ancora ai domiciliari

Neonato abbandonato, presunto padre ancora ai domiciliari

Il macellaio che un mese addietro ha inscenato il ritrovamento di un neonato a Ragusa, e di cui potrebbe essere il padre, è ancora ristretto agli arresti domiciliari. Il giudice Eleonora Schininà ha sciolto la riserva respingendo le richieste dell’avvocato Michele Sbezzi, che difende l’uomo e che ha chiesto la revoca dei domiciliari o in subordine l’applicazione di una misura meno restrittiva che potesse permettergli di lavorare. L’avvocato ha già presentato ricorso al Tribunale del Riesame di Catania. Il neonato sarebbe il frutto di una relazione tra l’indagato, di 59 anni, e una donna di 41 anni, anche lei indagata, che si è conclusa sei o sette mesi addietro. Sarà l’esame comparativo del Dna sui campioni del bambino e del presunto padre a risolvere il caso.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Primo caso di variante inglese nell’Agrigentino

Un uomo di 70 anni di Lucca Sicula, in provincia di Agrigento, è ricoverato all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca dopo essere risultato positivo...

Crolla un muro di una scuola già inagibile a Porto Empedocle

A Porto Empedocle è crollato un muro della palestra della scuola “Falcone e Borsellino”, già dichiarata inagibile da alcuni mesi. I residenti nella zona,...

Chiesta l’assoluzione dell’aggiunto Vella dall’imputazione di calunnia

La Procura di Caltanissetta ha chiesto al Tribunale l’assoluzione dell’attuale procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, imputato, in abbreviato, di avere calunniato l’avvocato agrigentino...

Confasi Sicilia, Rosalia Spataro nominata a responsabile provinciale di Palermo del comparto Sport e Spettacolo

Il Presidente di Confasi Sicilia, Davide Lercara, ha nominato Rosalia Spataro responsabile per la provincia di Palermo del comparto Sport e Spettacolo. "Confasi -...

Recent Comments