Home Cronaca Truffe fondi pubblici, confiscati 15 mln beni a figlio boss

Truffe fondi pubblici, confiscati 15 mln beni a figlio boss

Beni per 15 milioni di euro sono stati confiscati dalla Polizia e dalla Guardia di Finanza di Trapani a Vito Marino, 54 anni, figlio del boss 90enne Girolamo, a suoi congiunti e a persone a lui contigue. Il provvedimento, emesso dal Tribunale di Trapani, segue il sequestro preventivo disposto nel giugno del 2018 dopo indagini che avrebbero svelato l’esistenza di un’associazione a delinquere dedita alla commissione di truffe per l’indebita percezione di 29 milioni di euro di contributi pubblici nazionali e comunitari e sul loro successivo reimpiego con operazioni di interposizione fittizia realizzate da aziende riconducibili a Vito Marino.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Il caso “Acqua a Fontanelle”, l’intervento del comitato “Fontanelle Insieme”

Ad Agrigento l’acqua erogata dal serbatoio di Fontanelle non è risultata conforme ai parametri di potabilità, e ne è stata sospesa l’erogazione. Poi, il...

“Trattativa”, l’intervento dell’avvocato Milio per Mario Mori

In occasione dell’ultima udienza dibattimentale al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” Stato – mafia, che si svolge a Palermo, è intervenuto l’avvocato Basilio Milio,...

Blitz di Legambiente alla discarica abusiva a Naro

“Liberi dai veleni”. Nel giorno in cui ricorre l’anniversario dell’omicidio del giudice Rosario Livatino, Legambiente Sicilia ed il circolo Legambiente Rabat di Agrigento hanno...

Non sono abusivi gli immobili in zona B nella Valle dei Templi risalenti a prima del 1985

Il Tar Palermo, con recentissime ordinanze cautelari, in accoglimento delle difese degli Avvocati Girolamo Rubino, Vincenzo Airo’ e Rosario De Marco Capizzi, ha sospeso...

Recent Comments