Home Attualità Federmoda Agrigento: "Molti negozi rischiano di scomparire"

Federmoda Agrigento: “Molti negozi rischiano di scomparire”

“I nostri associati – commenta il presidente di FederazioneModaItalia-Confcommercio, Alfonso Valenza – si sono impegnati al massimo per recuperare fatturati e ottimismo, con vetrine, luci, consigli e proposte capaci di soddisfare tutte le esigenze in ambienti assolutamente sicuri. Fiducia che sembrava arrivare anche con la conferma di una rinnovata tendenza dei consumatori verso acquisti nei negozi di prossimita’. E se il Governo ha introdotto il cash back, che non sembra ancora decollare, i nostri negozi provano a incrementare le vendite con qualche promozione mirata. Ma cosi’ non si resiste piu’.” “Ripartire e’ la prima richiesta al Governo – conclude Valenza, facendo sue le parole del presidente nazionale Renato Borghi – e per farlo occorre che accompagni veramente le imprese con sostegni congrui alle effettive perdite perche’ altrimenti non saranno piu’ recuperabili. Ai consumatori chiediamo poi scelte d’acquisto sempre piu’ consapevoli e sostenibili e quindi sotto casa, nei negozi di fiducia”.

 

Most Popular

Mega appalto assegnato in Sicilia

Rete Ferrovie dello Stato ha aggiudicato oggi, per un importo di circa 640 milioni di euro, la gara d’appalto integrato per il raddoppio della...

Mafia: contributo Covid a 19 imprenditori già condannati

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania ha scoperto che 19 imprenditori, che avrebbero percepito il contributo covid a fondo perduto a...

Al Teatro “Pirandello”, l’evento “Dall’Antica Akragas all’Agrigento Innovativa”

Nella splendida cornice del Teatro Pirandello di Agrigento, venerdì 25 giugno alle ore 17.00, sarà presentato l'evento "Dall'Antica Akragas all'Agrigento Innovativa". Alla presenza di ...

Catanzaro e Ciancio: “La biblioteca dell’Ars è fruibile dal pubblico”

I deputati regionali del Partito Democratico, Michele Catanzaro, e Gianina Ciancio, del Movimento 5 Stelle, rispettivamente presidente e componente della Commissione vigilanza sulla Biblioteca...

Recent Comments