Home Cronaca Inchiesta "Tangenti Nicastri", arrestato un funzionario regionale

Inchiesta “Tangenti Nicastri”, arrestato un funzionario regionale

Sviluppi nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte tangenti pagate da Vito Nicastri, il cosiddetto “Re dell’eolico”. Gli agenti della Direzione investigativa antimafia di Trapani hanno arrestato ai domiciliari Marcello Asciutto, 58 anni, funzionario regionale in servizio a Palermo all’assessorato all’Energia. L’inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto Paolo Guido e dal sostituto Gianluca De Leo. L’ipotesi di reato è che Asciutto abbia intascato una tangente da 30mila euro per agevolare le pratiche di Nicastri, già condannato a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa e che ha patteggiato 2 anni e 10 mesi nel processo frutto dell’inchiesta che oggi ha provocato il nuovo arresto di Asciutto.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

A fuoco barca con 13 turisti al largo Trapani, nessun ferito

Tredici turisti bolognesi, dieci adulti e tre bambini, sono stati tratti in salvo dagli equipaggi di due motovedette della Guardia Costiera di Trapani dopo...

Rissa a Porto Empedocle: tre arrestati, tra cui una donna, e un sedicenne denunciato

Si sono picchiati a calci, pugni e schiaffi, e i quattro coinvolti nella rissa, hanno utilizzato anche dei mattoni. E’ successo nella serata di...

Covid, altri 183 positivi nelle ultime 24 ore

I nuovi positivi registrati in Sicilia sono 183, su 6.797 tamponi processati, con una incidenza al 2,7%. L’Isola è al secondo posto in Italia,...

Covid: in Sicilia 263 i nuovi positivi, tre i decessi

Sono 263 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.929 tamponi processati, con una incidenza al 1,8%. La...

Recent Comments