Home Cronaca Aggressione e insulti a convivente, arresto a Porto Empedocle

Aggressione e insulti a convivente, arresto a Porto Empedocle

Un uomo di 55 anni di Palagonia è stato arrestato dai Carabinieri ai domiciliari nello stesso Bed and breakfast di Porto Empedocle dove avrebbe picchiato la sua convivente durante la vacanza. Lei, 50 anni di età, aggredita verbalmente e fisicamente, ha invocato soccorsi. I Carabinieri sono giunti sul posto e l’uomo si è scatenato in escandescenze ed ha minacciato i Carabinieri. Ecco perché risponderà all’Autorità giudiziaria anche di resistenza a pubblico ufficiale. La donna è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Agrigento dove è già stata circa 15 giorni addietro per una precedente aggressione, costatale una prognosi di 15 giorni.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

L’Amministrazione Miccichè sostiene i bambini negli asili nido

L'Amministrazione comunale di Agrigento, presieduta dal sindaco, Franco Miccichè, rende a disposizione delle famiglie, con bambini di età compresa nella fascia 0-3 anni, dei...

La morte di Fathallah sarebbe stata evitabile?

E’ insorto un interrogativo: la morte nell’ospedale di Reggio Calabria del giocatore di basket agrigentino, Haitem Jabeur Fathallah, di 32 anni, preda di un...

Danni ad auto ex presidente consiglio comunale e designato assessore a Canicattì, indagini in corso

A Canicattì i Carabinieri della locale Compagnia indagano per accertare se la rottura di un vetro posteriore dell’automobile di un esponente politico locale, l’ex...

Musumeci: “Il centrodestra perde dove non è unito”

Breve disamina politica, a cavallo del periodo attuale di elezioni Amministrative, del presidente della Regione, Nello Musumeci, che afferma: “In Sicilia credo che il...

Recent Comments