Home Cronaca Sequestrati 120 chili di botti illegali a Palermo

Sequestrati 120 chili di botti illegali a Palermo

La polizia di Stato ha sequestrato 120 chili di botti a Palermo e a Bolognetta: in un garage del quartiere Sperone e in un’ex fabbrica dismessa. Denunciati due uomini di 32 e 47 anni, F.L. e B.C., per fabbricazione e detenzione di materiale esplodente. Il deposito e’ stata rintracciato dagli agenti del commissariato Brancaccio lungo la strada che collega Misilmeri a Bolognetta. All’interno di una ex fabbrica dismessa nel 2010, in contrada Balistreri, la polizia ha trovato e sequestrato 65 chili di materia pirica.

Most Popular

Agrigento, protocollo d’intesa tra Camera di Commercio e Prefettura

Ad Agrigento, domani, martedì 15 giugno, nell’atrio della Prefettura, il prefetto, Maria Rita Cocciufa, e il commissario della Camera di Commercio...

E’ morto prematuramente Dario Danile. Il ricordo di Mario Gaziano

Ad Agrigento è morto prematuramente Dario Danile, 63 anni, conosciuto soprattutto come operatore folcloristico, presidente e parte attiva del gruppo “Città dei Templi”, e...

Catanzaro: “Musumeci intervenga sulla crisi della pesca”

A margine della manifestazione di protesta a Mazara del Vallo dei pescatori delle marinerie siciliane contro le politiche dell’Unione Europea, il deputato regionale del...

Anche i pescatori di Sciacca hanno protestato a Mazara del Vallo

Anche una delegazione di pescatori di Sciacca ha partecipato a Mazara del Vallo alla manifestazione dei pescatori delle marinerie siciliane contro le politiche dell’Unione...

Recent Comments