Home Attualità Picarella: "Il grido d'allarme dell'Associazione Tante case Tante idee è condivisibile"

Picarella: “Il grido d’allarme dell’Associazione Tante case Tante idee è condivisibile”

Il grido di allarme dell’associazione Tante case Tante Idee è assolutamente condivisibile e riguarda tutte le aziende turistiche che a causa delle restrizioni sanitarie hanno subito grandi perdite, lasciando profonde ferite”. Lo afferma l’assessore al Turismo e alle attività produttive Francesco Picarella il quale aggiunge.”
“Il decreto ristori ha di fatto provveduto a cancellare la seconda rata dell’imposta municipale propria per quelle strutture turistiche che hanno subito queste perdite, così come lo slittamento della Tosap.
Come Comune di Agrigento non ci siamo fatti sfuggire l’opportunità offerta dalla Regione Sicilia di beneficiare delle agevolazioni previste dal fondo perequativo a favore delle agevolazioni tributarie in materia di IMU-TARI-TOSAP ed Imposta di Pubblicità per importo complessivo per circa 2.700.000,00.
Siamo consapevoli che gli aiuti pervenuti dal Governo sicuramente non hanno compensato totalmente le aspettative delle aziende dei servizi turistici, nel ringraziare l’associazione Tante Case Tante Idee per la sollecitazione condivido sulla necessità di avviare una riflessione ed un confronto con questo mondo imprenditoriale sul tema dei tributi”.

Most Popular

Covid: in Sicilia 263 i nuovi positivi, tre i decessi

Sono 263 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.929 tamponi processati, con una incidenza al 1,8%. La...

E’ morto il padre della collega giornalista Daniela Spalanca

E' morto a Grotte il padre della collega giornalista a Teleacras, scrittrice e insegnante Daniela Spalanca. Il dottore Gaspare Spalanca, pediatra e medico di...

Favara, “Meloni capovolta”, l’intervento dell’Udc

In riferimento al caso del manifesto con Giorgia Meloni commissionato da “Fratelli d’Italia” di Favara, e pubblicato sui social capovolto, il Coordinatore dell'Udc a...

Incidente stradale, morto uomo di 30 anni

Un incidente stradale lungo la statale 417 Catania – Gela, nei pressi di Caltagirone, ha provocato la morte di Mirko Di Dio, 30 anni,...

Recent Comments