Home Cronaca I rifiuti radioattivi anche in Sicilia

I rifiuti radioattivi anche in Sicilia

Vi è anche la Sicilia fra le sette regioni italiane in cui sono state individuate le aree potenzialmente idonee alla costruzione del deposito nucleare nazionale per conservare definitivamente i rifiuti radioattivi di bassa e media attività. Le altre regioni, oltre alla Sicilia, sono Piemonte, Toscana, Lazio, Puglia, Basilicata e Sardegna. In tale ambito la Sogin è la società statale responsabile dello smantellamento degli impianti nucleari italiani e della gestione e sicurezza dei rifiuti radioattivi. Nella Tavola generale allegata alla Cnapi (ossia la Carta nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee alla localizzazione del Deposito Nazionale dei Rifiuti Radioattivi) sono indicati anche i Comuni interessati nelle sette regioni. In particolare per la Sicilia sono stati individuati: Trapani, Butera, Calatafimi-Segesta, e l’area fra Castellana Sicula e Petralia Sottana.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Montelepre, intimidito candidato consigliere originario di Ravanusa

A Montelepre, in provincia di Palermo, Comune al voto per le Amministrative del 10 e 11 ottobre, una lettera è stata recapitata nell’abitazione di...

Raffadali, il vaccino in piazza Progresso

La vaccinazione di prossimità: a Raffadali sono iniziate le attività dell’Unità mobile dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento per vaccinare coloro...

“Torneremo a scuola” con la Polizia di Stato (video)

In occasione dell’inizio dell’anno scolastico, il suono della campanella è stato accompagnato dalle note di “Torneremo a scuola”, un brano musicale ad opera della...

La Cgil al Consorzio Tre Sorgenti: “Risolvete la perdita d’acqua”

La Cgil di Agrigento, tramite il segretario provinciale Alfonso Buscemi, che allega una foto testimonianza, rilancia la necessità di risolvere il problema della...

Recent Comments