Home Cronaca "Revenge porn" a Cattolica, chiesto rinvio a giudizio

“Revenge porn” a Cattolica, chiesto rinvio a giudizio

La Procura della Repubblica di Agrigento, tramite la pubblico ministero, Sara Varazi, ha chiesto il rinvio a giudizio di Andrea Castellino, 31 anni, di Cattolica Eraclea, imputato della nuova fattispecie di reato cosiddetta “revenge porn”, ovvero la minaccia della diffusione di immagini intime a fine di ricatto o di vendetta. La prima udienza preliminare è in calendario l’8 febbraio innanzi alla giudice Luisa Turco. Nel marco scorso, Castellino, difeso dall’avvocato Salvatore Pennica, è stato denunciato dall’ex fidanzata che sostiene di avere appreso che l’uomo ha diffuso immagini e altro materiale di carattere intimo e relativo alla loro precedente relazione. Il riscontro alla denuncia sarebbe giunto dal sequestro di computer, telefoni cellulari, hard disk e supporti informatici.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Crisi Aica, l’intervento della Cgil e la proposta di soluzione

La maggior parte dei Comuni aderenti all’Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, non ha ancora approvato i piani di rientro e, di conseguenza, non...

La pandemia covid nella provincia agrigentina, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 28 i nuovi contagiati. I ricoveri, in terapia...

Emittenti radiotelevisive in difficoltà. Rea scrive al Ministro (video)

Emittenti radiotelevisive in difficoltà: lettera della Rea (Radiotelevisioni europee associate) al ministro per la Comunicazione. I dettagli nel video

“Hanno pagato la tassa di stazionamento oppure no?”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso delle foto a testimonianza – a suo avviso – di quanto...

Recent Comments