Home Cronaca Caso di buona sanità all'ospedale di Agrigento

Caso di buona sanità all’ospedale di Agrigento

Un caso di buona sanità ricorre all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Maria Maggiore, da Lampedusa, ha diffuso una lettera inviata ai vertici dell’Azienda sanitaria di Agrigento tramite cui, a nome dell’intera famiglia, ringrazia il direttore Emodinamica, Giuseppe Caramanno, il direttore Chirurgia Generale, Carmelo Sciumè, e il direttore Rianimazione, Gerlando Fiorica, per le cure prestate alla madre, Rosa Maggiore, ricoverata d’urgenza verso la fine di ottobre per un volvolo intestinale e sottoposta ad un intervento chirurgico. “A seguito di alcune complicanze gravi – scrive Maria Maggiore – mia madre, dopo la dimissione ospedaliera, è stata nuovamente ricoverata per una dispnea ingravescente e un improvviso stato di shock cardiogeno. Nonostante le condizioni cliniche disperate è stata trasferita in urgenza in sala Emodinamica dello stesso ospedale per praticare, come ultima chance terapeutica, un tentativo di trombectomia percutanea, un intervento raro ed eccezionale, che è andato a buon fine, nonostante mi abbiano riferito che, nel corso dell’intervento, mia madre abbia avuto due arresti cardiaci. L’intervento, che ha permesso la sopravvivenza di mia madre è stato eseguito dal Direttore della Cardiologia ed Emodinamica dottor Giuseppe Caramanno, collaborato dal dottore Gerlando Pilato e dalla dottoressa Di Liberto, grazie anche alla diagnosi tempestiva del dottore Lo Presti. Per questo con la presente intendo ringraziare queste persone per la bravura dimostrata, il personale medico e sanitario della Cardiologia e quello dei reparti di chirurgia e di Rianimazione che hanno in seguito assistito con professionalità mia madre”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Denise: l’appello della mamma e del legale: ‘Cautela nel diffondere notizie’

Invitiamo tutti - giornalisti, magistrati o avvocati - alla massima cautela nel momento in cui si diffondono notizie che possono essere infondate o contenenti...

Covid: in Sicilia 163 nuovi positivi, 7 i morti

Sono 163 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 9.911 tamponi processati, con una incidenza che sfiora l'1,7%....

Crisi idrica a Palma di Montechiaro, il sindaco, Castellino chiede una seduta straordinaria in diretta streaming per rendere partecipe la cittadinanza

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, con nota prot 18567 del 14.6.2021inviata al Presidente del Consiglio comunale, Domenico Scicolone, ai sensi e...

Palermo, voleva soldi taglio capelli e colpisce barbiere con spranga

I carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo hanno arrestato, in flagranza di reato, un 32enne cittadino del Bangladesh accusato di estorsione aggravata. L'uomo è...

Recent Comments