Home Politica Gianfranco Miccichè a 360°

Gianfranco Miccichè a 360°

Il presidente dell’Assemblea Regionale e coordinatore di Forza Italia, Gianfranco Miccichè, su donne in giunta, Salvini, Musumeci, Recovery Plan e pandemia covid.

Gianfranco Miccichè, presidente dell’Assemblea Regionale e coordinatore in Sicilia di Forza Italia, a margine delle celebrazioni per il 41esimo anniversario dell’omicidio di Piersanti Mattarella, è intervenuto nel merito di diversi argomenti. Primo fra tutti l’estromissione dell’unica donna nella giunta Musumeci da parte di Forza Italia. E Miccichè ha replicato: “Sulla presenza delle donne in politica Forza Italia ha già dato… se Musumeci ritiene di fare spazio a una presenza femminile in Giunta parli con gli altri alleati”. Poi, quando dal governo della Regione è stata ritirata Bernardette Grasso, il deputato regionale della Lega, Vincenzo Figuccia, è assurto alla ribalta della cronaca, e delle polemiche, pronunciando una frase bollata come sessista, ovvero: “Non conta cosa c’è tra le gambe ma cosa c’è tra le orecchie”. E Gianfranco Miccichè ha commentato: “Quella di Figuccia è una battuta da bar. Io non avrei mai permesso che pronunciasse quelle parole all’Assemblea Regionale”. Poi sui rapporti spesso turbolenti con Matteo Salvini, Miccichè ha risposto: “Salvini? Se costringesse ancora i migranti a stare sulla ‘Diciotti’ gli direi ancora che è un stro… anch’io a volte esagero, ma quella questione mi fece molto arrabbiare e per me ha sbagliato. Un conto, comunque, è un giudizio politico, un altro è che la magistratura intervenga su una scelta politica che, in quanto tale, non può essere giudicata dai magistrati”. Poi, in riferimento alle critiche al Recovery Plan che discriminerebbe il sud e la Sicilia, il presidente dell’Ars ha spiegato: “La vicenda del Recovery richiama l’idea della lealtà istituzionale. Solo che non può essere intesa solo quella delle Regioni verso lo Stato, ma anche nel senso inverso. Questo non avviene sempre e anche questa materia diventa una sorta di terreno di scontro tra maggioranza e minoranza, e la Sicilia è tra quelle regioni che sono fuori dall’orbita della maggioranza di Roma. E’ un fatto che ancora non siano arrivate le risorse”. Poi, sulla eventuale ricandidatura di Nello Musumeci a presidente della Regione, il coordinatore di Forza Italia ha prospettato: “La ricandidatura di Musumeci dipende solo da Musumeci e dai risultati del suo governo”. E poi, in conclusione Miccichè è intervenuto sulla pandemia covid. Così: “Ho considerato negativa la chiusura nella prima parte dell’anno. Oggi sarebbe follia immaginare di non essere molto prudenti perché i contagi sono molti ma molti di più. Poi bisogna capire quante delle persone decedute sono morte a causa del virus o sarebbero morte comunque. Lo sapremo solo quando avremo i dati completi e allora capiremo quale è stato il vero impatto del coronavirus. Non c’è dubbio che bisogna stare molto prudenti e rispettare le regole. Io la mascherina me la metto. E poi, altra cosa è decidere che di venerdì siamo arancioni, sabato e domenica rossi, lunedì gialli. E’ pura follia. E’ l’azione di qualcuno che non è cosciente di quello che fa, che non sa quello che fa e si lascia tirare la giacchetta un giorno da una categoria e un giorno da un’altra”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Covid, oltre 500 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Sono 514 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 12.057 tamponi processati in Sicilia. L'incidenza sale al...

L’intervento dell’Aica sul caso serbatoi Forche e Fontanelle

In riferimento al caso relativo all’asserito inquinamento dei serbatoi idrici delle Forche e di Fontanelle ad Agrigento, oggi è intervenuta l’Aica, l’Associazione idrica dei...

Dalla Provincia di Agrigento fondi di sostegno alle scuole

Dopo l’approvazione del Bilancio di previsione 2021, la Provincia di Agrigento ha stanziato oltre un milione di euro per sostenere le spese di funzionamento...

Sold out per il concerto di Roy Paci ad Agrigento. Oggi, intervista del musicista al Vg delle 14:05

Strepitoso successo quello di Roy Paci & Aretuska per l’ultima tappa siciliana del suo tour 2021 “Despedida”. Il trombettista siciliano, ospite della seconda edizione del Light...

Recent Comments