Home Cronaca Giuseppe Falsone, no alla revoca del 41 bis

Giuseppe Falsone, no alla revoca del 41 bis

La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso della difesa ed ha confermato il decreto di applicazione del regime del 41 bis, firmato dal ministro della Giustizia e confermato dal Tribunale di Sorveglianza di Roma, a carico di Giuseppe Falsone, 50 anni, di Campobello di Licata, già capo di Cosa nostra agrigentina, arrestato da latitante a Marsiglia, il 25 giugno del 2010, dopo oltre un decennio di latitanza, conclusa con la fuga all’estero. Secondo la Cassazione, così come in precedenza il Tribunale di Sorveglianza, il rischio di contatti con l’esterno è ancora elevato e necessita di ulteriori restrizioni in ambito penitenziario.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Lampedusa, villetta abusiva sorta come un fungo

A Lampedusa i Carabinieri hanno bloccato i lavori, sequestrato una villetta abusiva prossima all’ultimazione delle opere, ed hanno denunciato la proprietaria del terreno, una...

“Depuratore Favara”, precisazioni dei Commissari di Girgenti Acque

Martedì scorso, come si ricorderà, i Carabinieri del Centro anticrimine natura di Agrigento hanno reso noti gli esiti di alcuni accertamenti relativi al depuratore...

Fondi europei e a fondo perduto

Il governo Musumeci in ritardo sulle risorse a fondo perduto contro la pandemia covid e sulla spesa dei fondi europei. L’intervento del Partito Democratico. Sono...

“Vaccini non a rischio”

In Sicilia non a rischio la somministrazione della seconda dose di vaccini a causa dei ritardi della Pfizer. L’intervento dell’assessore Razza. Anche in Sicilia preoccupa...

Recent Comments