Home Cronaca Canicattì, polizia blocca e multa tre nisseni che hanno sfidato il Dpcm:...

Canicattì, polizia blocca e multa tre nisseni che hanno sfidato il Dpcm: “Stiamo andando a prostitute”

Nell’ambito dei potenziati controlli del territorio, disposti dal questore Rosa Maria Iraci per la verifica del rispetto delle norme anti Covid, le pattuglie del Commissariato di Canicattì, nelle giornate scorse, hanno effettuato servizi anti assembramento nelle piazze cittadine, e negli esercizi commerciali.

In particolare hanno fermato e controllato tre giovani provenienti da una città della provincia nissena, che trovati in ore notturne, hanno motivato la loro presenza in territorio di Canicattì, affermando che erano alla ricerca di prostitute.

Pertanto, ritenendo ingiustificata la motivazione, ai predetti giovani, gravati da precedenti penali, sono state contestate pesanti sanzioni amministrative, tra cui una multa da 400 euro a testa, e sono stati proposti per la misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio, che comporterà inevitabilmente il divieto di ritorno nel comune di Canicattì.

Most Popular

Fondi europei e a fondo perduto

Il governo Musumeci in ritardo sulle risorse a fondo perduto contro la pandemia covid e sulla spesa dei fondi europei. L’intervento del Partito Democratico. Sono...

“Vaccini non a rischio”

In Sicilia non a rischio la somministrazione della seconda dose di vaccini a causa dei ritardi della Pfizer. L’intervento dell’assessore Razza. Anche in Sicilia preoccupa...

Estorsione, condannato ex deputato regionale

Il Tribunale di Sciacca ha condannato a 3 anni e 7 mesi di reclusione, per estorsione, Gaetano Cani, 62 anni, di Canicattì, ex parlamentare...

Emigrazione, negli ultimi decenni, dalla provincia agrigentina sono andati via migliaia di giovani e non solo

Nell’ultimo decennio si è registrato un significativo aumento delle cancellazioni anagrafiche di cittadini italiani per l’estero (emigrazioni) e un volume di rientri che non...

Recent Comments