Home Politica Ars ed esercizio provvisorio

Ars ed esercizio provvisorio

La presentazione dell’esercizio provvisorio all’Assemblea Regionale e le polemiche su omissioni e ritardi: l’intervento di Giuseppe Lupo.

Il Partito Democratico ha protestato per il ritardo: “ancora nessuna Finanziaria all’Assemblea Regionale da parte della Giunta Musumeci”. In verità il governo regionale non ha colpe perchè ancora non ha ricevuto il necessario giudizio di parifica sul rendiconto 2019 da parte della Corte dei Conti. E adesso, peggio ancora, i giudici contabili hanno fissato la relativa udienza per il 29 gennaio prossimo. Pensate che l’anno scorso il giudizio di parifica giunse il 13 dicembre. Tale dilatazione dei tempi del giudizio di parifica sarebbe determinata dalla pandemia covid in corso e dall’impedimento di alcuni giudici. Nel frattempo, la Procura della Corte dei Conti ha presentato dei rilievi alla prima bozza di rendiconto, che la Ragioneria generale della Regione ha subito accolto, promettendo di correggere le contestazioni e riportare alcune tabelle in giunta per una nuova approvazione. Dunque, se il giudizio di parifica del rendiconto 2019 è atteso per il 29 gennaio, non prima sarà possibile approvare Bilancio e Finanziaria. Ecco perché il governo Musumeci ha proposto all’Assemblea Regionale due mesi di esercizio provvisorio, gennaio e febbraio. E il relativo Disegno di legge è stato già approvato dalla giunta. L’anno scorso sono stati quattro, il massimo consentito, i mesi di esercizio provvisorio, durante i quali è possibile spendere in dodicesimi. Nel frattempo, ancora dal Partito Democratico si sollevano armi e scudi a seguito dei ritardi connessi all’approvazione dell’esercizio provvisorio. A scagliare la prima pietra è il capogruppo all’Assemblea Regionale del partito di Zingaretti, ovvero Giuseppe Lupo, che afferma: “Il governo regionale è paralizzato, non ha ancora presentato il bilancio di previsione 2021/2023 e non è in grado di presentare l’esercizio provvisorio: questo immobilismo è inaccettabile. Oltretutto il governo Musumeci avrebbe dovuto presentare il Piano delle riforme e di razionalizzazione della spesa entro il prossimo marzo. E’ urgente affrontare in Aula con la giunta regionale temi che non possono più attendere ad iniziare da crisi finanziaria, emergenza sanitaria, scuola e trasporto pubblico locale” – conclude Lupo.

Angelo Ruoppolohttp://www.teleacras.com
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune : Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. I suoi servizi sono, quotidianamente, pubblicati e tradotti da siti anche non italiani, utilizzando i video youtube, con milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo[at]virgilio.it

Most Popular

Mani di Cosa nostra su scommesse online, 336 indagati

Maxi operazione della Guardia di Finanza di Catania contro l'infiltrazione di Cosa nostra nelle scommesse illegali online. I militari, con il supporto dello Scico...

“Covid”, contagi, vaccini e disabili

In su la curva dei contagi in Sicilia. L’andamento della campagna vaccinale avviata anche a favore dei disabili gravissimi. Torna a salire in Sicilia...

Impugnate le variazioni di bilancio

“Mancante equilibrio tra entrate e uscite”: il governo Draghi impugna le variazioni di bilancio approvate dall’Assemblea Regionale. I dettagli. Alla Regione Siciliana, alla scadenza dell’esercizio...

“Favoreggiamento”, assolto l’avvocato Salvatore Cusumano

Il Tribunale di Agrigento, ha assolto, “perché il fatto non sussiste”, l’avvocato di Favara, Salvatore Cusumano, imputato di favoreggiamento perché avrebbe indotto Angela Russotto,...

Recent Comments