Home Cronaca Bancarotta fraudolenta, arrestati tre imprenditori a Palermo

Bancarotta fraudolenta, arrestati tre imprenditori a Palermo

Tre noti imprenditori palermitani nel settore dell’abbigliamento sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza per, a vario titolo, bancarotta fraudolenta, autoriciclaggio e re-impiego di capitali illeciti. Per loro è scattata anche la misura interdittiva del divieto per 12 mesi di esercizio di attività d’impresa. Agli arresti domiciliari sono ristretti Vito Mazzara, 65 anni, Vincenzo Mazzara, 58 anni, e Marco Mazzara, 26 anni. Le indagini, coordinate dalla Procura, hanno determinato il sequestro preventivo delle quote societarie di due società e di un negozio di abbigliamento ancora attivo a Palermo. Gli indagati, secondo quanto accertato dai finanzieri, avrebbero svuotato ciclicamente le società mediante cessione ed affitti di rami d’azienda. Nonostante l’insolvenza e il fallimento delle società, l’attività di vendita al dettaglio di abbigliamento è continuata con una nuova compagine costituita. Le tre società fallite dal 2015 al 2018 avrebbero accumulato un passivo fallimentare per circa 4,5 milioni di euro a danno dei fornitori e dell’Erario con il quale è stato accumulato un debito pari ad oltre 2 milioni di euro. Il sistema sarebbe stato replicato con due ulteriori società di recente costituzione, che hanno già accumulato altri cospicui debiti pari a oltre 400 mila euro, oggetto dell’attuale provvedimento di sequestro insieme all’unico punto vendita ancora attivo nel centro di Palermo.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Mafia, l’avvocato Porcello, altre dichiarazioni

L’inchiesta antimafia “Xydi” e l’avvocatessa di Canicattì Angela Porcello: altre dichiarazioni rese alla Procura antimafia di Palermo. L’avvocato Angela Porcello, di Canicattì, arrestata il 2...

Incendio in abitazione, morto un uomo di 51 anni

Tragica notte ad Adrano, in provincia di Catania, dove un uomo di 51 anni, Luigi Vivona, è morto vittima di un incendio nella propria...

Porto Empedocle, Salvo Iacono ha presentato la giunta

A Porto Empedocle il candidato sindaco al ballottaggio di domenica e lunedì prossimi, Salvo Iacono, ha presentato gli assessori che lo affiancheranno se eletto....

Di Rosa (Codacons): “La Fondazione teatro Pirandello è debitrice del Comune per 400mila euro”

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, sostiene, secondo atti in suo possesso, che la Fondazione Teatro Pirandello sia gravata...

Recent Comments