Home Cronaca Infrastrutture e progetti

Infrastrutture e progetti

Consuntivo del Genio Civile di Agrigento su cantieri da avviare o in corso, compresa la pavimentazione della Panoramica dei Templi. L’intervento di Rino La Mendola.

Sono complessivamente 24 le autorizzazioni ed i pareri rilasciati dal Genio Civile di Agrigento, nel corso del 2020, per l’esecuzione di lavori finalizzati alla manutenzione ordinaria e straordinaria di infrastrutture che attraversano il territorio della Provincia di Agrigento. In particolare, i lavori sulle strade statali riguardano i viadotti “Maddalusa”, “Valle del Platani”, “Morandi”, e “Re”. E poi i lavori nella Galleria “Belvedere” di Sciacca, la statale 189 in corrispondenza di contrada Tumarrano, e le statali 118 e 188 per i tratti che attraversano rispettivamente il territorio di Agrigento e di Sambuca di Sicilia. Una serie di lavori riguardano, inoltre, le strade provinciali Palma di Montechiaro-Campobello di Licata, Siculiana-Raffadali, Mussomeli-San Giovanni Gemini, Ribera-Cianciana, Sciacca-Menfi, e la dorsale San Biagio Platani-Casteltermini. Molti di questi cantieri sono già in fase di esecuzione ed altri saranno presto avviati dai soggetti titolari delle autorizzazioni rilasciate dal Genio Civile. “Durante il 2020 – afferma il Capo del Genio Civile di Agrigento, Rino La Mendola – abbiamo riservato massima priorità all’esame ed all’approvazione dei progetti che riguardano le infrastrutture, nella consapevolezza che siano interventi importanti per limitare quel ritardo infrastrutturale che ha progressivamente isolato la provincia di Agrigento, tarpando le ali al suo sviluppo socio-economico. Rimanendo nel campo delle infrastrutture, anche il 2021 nasce all’insegna di nuovi progetti: il Genio Civile infatti, accogliendo le istanze del Sindaco di Agrigento Franco Micciché, sta redigendo un progetto per la pavimentazione della Panoramica dei Templi, limitatamente al tratto non pavimentato dalla Provincia, e poi della strada provinciale 15, per il tratto di contrada Consolida, al fine di garantire un efficiente collegamento dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” con la città di Agrigento e con la viabilità principale. Proprio in questi giorni – conclude La Mendola – abbiamo completato anche il progetto del servizio a supporto della gara, che sarà bandita entro il prossimo mese di marzo, per l’affidamento della progettazione esecutiva dei lavori di ammodernamento della strada Mare-Monti, che, per un investimento complessivo di 123 milioni di euro, collegherà, alla viabilità principale i Comuni della Provincia di Agrigento ricadenti nella fascia centrale dei monti sicani”.

Most Popular

Anche Francesco Pira al Festival Internazionale Taobuk di Taormina

Anche il saggista Francesco Pira, professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Messina, sarà tra gli scrittori ospiti del...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Milazzo: “La mia esperienza in Forza Italia è definitivamente chiusa”

Con un post su Facebook si è dimesso da Forza Italia l’eurodeputato Giuseppe Milazzo, che ha scritto: “La mia esperienza in Forza Italia è...

Aragona: bambina violentata, il sindaco e l’Assessore alle Pari Opportunità al fianco della famiglia

Anche TG5, emittente nazionale, in un servizio di Carmelo Sardo, si è interessata in questi giorni della bambina di soli di 11 anni trascinata...

Recent Comments