Home Cronaca Mafia, sequestro a fine di confisca nel Trapanese

Mafia, sequestro a fine di confisca nel Trapanese

I Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Trapani hanno sequestrato a fine di confisca beni per circa 5 milioni di euro all’imprenditore Fabrizio Vinci. Questo, già condannato il 9 aprile del 2020 dal Tribunale di Marsala a 12 anni di reclusione quale presunto “imprenditore mafioso” a disposizione dell’articolazione di “Cosa Nostra” trapanese operante nel territorio di Mazara del Vallo e Marsala, secondo le direttive del latitante Matteo Messina Denaro. Vinci avrebbe stabilmente reso le proprie imprese a disposizione degli esponenti della famiglia mafiosa di Marsala per favorirne l’infiltrazione nel settore dell’edilizia e del calcestruzzo. Ed avrebbe partecipato a riunioni per la spartizione dei lavori nel territorio di riferimento.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Aica, Fiorella Scalia direttore generale

Fiorella Scalia, ingegnere civile e componente del consiglio d'amministrazione dell'Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, ha assunto temporaneamente l’incarico di direttore generale, in attesa...

La pandemia covid nell’Agrigentino e i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 54 i nuovi positivi. Un morto, a Ribera....

Rdc e Pdc: la situazione in provincia di Agrigento. L’analisi della Uil agrigentina. Oggi, servizio al Vg delle 14:05

RdC e PdC a 1,36 milioni di famiglie in Italia. Ma qual è la situazione ad Agrigento? Le analisi del Segretario Generale della Uil di...

Raffica di rapine, due arresti

A Mascali, in provincia di Catania, i Carabinieri hanno arrestato due indagati, di 19 e 26 anni, di rapina aggravata in concorso, furto aggravato...

Recent Comments