Home Cronaca Mafia a Palermo, 16 arresti

Mafia a Palermo, 16 arresti

16 arresti antimafia a Palermo. L’inchiesta ruota intorno al mandamento mafioso di Tommaso Natale ed allo scontro per il vertice del clan.

La Procura antimafia di Palermo, tramite i Carabinieri, ha disposto il fermo di indiziato di delitto di 16 persone indagate, a vario titolo, di associazione mafiosa, tentato omicidio, estorsioni, danneggiamenti, minacce aggravate, e detenzione abusiva di armi da fuoco. L’inchiesta ruota intorno al mandamento mafioso di Tommaso Natale e, in particolare, alle “famiglie” di Tommaso Natale, Partanna Mondello e Zen – Pallavicino. Tra gli indagati vi è anche un capomafia storico: Giulio Caporrimo, che, in libertà dopo una lunga detenzione, si è fronteggiato con la nuova leadership di Francesco Palumeri, asceso al vertice del clan dopo la riorganizzazione degli assetti mafiosi seguita agli arresti dell’operazione Cupola 2.0 Dopo aver trascorso un periodo di isolamento a Firenze, Caporrimo l’11 aprile del 2020 è rientrato a Palermo riuscendo in poco tempo ad accentrare nuovamente su di sé i poteri dell’intero “mandamento” ed evitando gli spargimenti di sangue che sarebbe stato comunque disposto ad affrontare. I dissidi tra Caporrimo e Palumeri sono testimoniati da una intercettazione ambientale in cui Caporrimo, a proposito di se stesso, afferma: “Io sono Cosa Nostra”. E poi in riferimento a Palumeri e ai suoi amici aggiunge: “Loro sono… sono cosa come ci viene diciamo!”. Ecco i fermati: Francesco Adelfio, 39 anni, Andrea Barone, 21 anni, Carmelo Barone 59 anni, Marcello Bonomolo, 47 anni, Pietro Ciaramitaro, 32 anni, Giuseppe Cusumano, 37 anni, Francesco Finazzo, 64 anni, Salvatore Fiorentino, 38 anni, Sebastiano Giordano, 22 anni, Francesco L’Abbate, 46 anni, Andrea Mancuso, 22 anni, Francesco Palumeri, 60 anni, Giuseppe Rizzuto, 33 anni, Baldassare Rizzuto, 24 anni, Antonino Vitamia, 56 anni, Michele Zito, 46 anni.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Aica, Fiorella Scalia direttore generale

Fiorella Scalia, ingegnere civile e componente del consiglio d'amministrazione dell'Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, ha assunto temporaneamente l’incarico di direttore generale, in attesa...

La pandemia covid nell’Agrigentino e i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 54 i nuovi positivi. Un morto, a Ribera....

Rdc e Pdc: la situazione in provincia di Agrigento. L’analisi della Uil agrigentina. Oggi, servizio al Vg delle 14:05

RdC e PdC a 1,36 milioni di famiglie in Italia. Ma qual è la situazione ad Agrigento? Le analisi del Segretario Generale della Uil di...

Raffica di rapine, due arresti

A Mascali, in provincia di Catania, i Carabinieri hanno arrestato due indagati, di 19 e 26 anni, di rapina aggravata in concorso, furto aggravato...

Recent Comments