Home Cronaca La Regione conferma i danni arrecati a Maddalusa lo scorso giugno (video)

La Regione conferma i danni arrecati a Maddalusa lo scorso giugno (video)

La risposta ad una interrogazione parlamentare del deputato regionale, Michele Catanzaro, ha certificato che ad Agrigento, a Maddalusa, sono stati compiuti dei danni, documentati in video da MareAmico, da parte dell’impresa incaricata alla pulizia della zona. Il coordinatore di MareAmico, Claudio Lombardo, afferma: “Lo scorso giugno l’impresa incaricata dal Comune di Agrigento ha spianato e distrutto le dune della spiaggia di Maddalusa. Dovevano usare mezzi gommati ed invece sono scesi in spiaggia con una ruspa. Dovevano mantenere il regime dunale e non estirpare la vegetazione spontanea, ed invece hanno distrutto tutto. E tutto ciò senza che il committente, il Comune di Agrigento, controllasse e intervenisse a fermare questo scempio. Le successive ispezioni delle Autorità, a seguito della segnalazione di Mareamico, hanno documentato i danni arrecati alla natura. E nulla è stato fatto per ripristinare i luoghi. Oggi, grazie alla risposta all’interrogazione Parlamentare dell’onorevole Catanzaro, la Regione ha certificato tutto”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Il caso “Acqua a Fontanelle”, l’intervento del comitato “Fontanelle Insieme”

Ad Agrigento l’acqua erogata dal serbatoio di Fontanelle non è risultata conforme ai parametri di potabilità, e ne è stata sospesa l’erogazione. Poi, il...

“Trattativa”, l’intervento dell’avvocato Milio per Mario Mori

In occasione dell’ultima udienza dibattimentale al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” Stato – mafia, che si svolge a Palermo, è intervenuto l’avvocato Basilio Milio,...

Blitz di Legambiente alla discarica abusiva a Naro

“Liberi dai veleni”. Nel giorno in cui ricorre l’anniversario dell’omicidio del giudice Rosario Livatino, Legambiente Sicilia ed il circolo Legambiente Rabat di Agrigento hanno...

Non sono abusivi gli immobili in zona B nella Valle dei Templi risalenti a prima del 1985

Il Tar Palermo, con recentissime ordinanze cautelari, in accoglimento delle difese degli Avvocati Girolamo Rubino, Vincenzo Airo’ e Rosario De Marco Capizzi, ha sospeso...

Recent Comments