Home Politica “Regione”, fibrillazioni contabili

“Regione”, fibrillazioni contabili

Slitta l’udienza di parifica della Corte dei Conti, Musumeci ritira il rendiconto per correggerlo, insorgono le opposizioni, la replica di palazzo d’Orleans.

L’anno scorso si è svolta il 13 dicembre, quest’anno è stata in calendario il 29 gennaio, adesso invece è stata rinviata al prossimo 27 febbraio, alle ore 10:30, l’udienza innanzi alle sezioni riunite della Corte dei Conti per il giudizio di parifica del rendiconto della Regione siciliana per il 2019. L’udienza di pre-parifica si svolgerà invece l’8 febbraio. Sfuma pertanto la possibilità di approvare il bilancio di previsione 2021 entro il 28 febbraio, così come prospettato. Attenzione però: la data del 27 febbraio è altrettanto a rischio rinvio perché la giunta Musumeci ha deliberato il ritiro del rendiconto per il 2019 per modificarlo secondo nuove osservazioni appena mosse dalla Procura della Corte dei Conti e che, in sintesi, riguardano errori sui residui attivi che sarebbero stati commessi dai dirigenti regionali competenti per i quali adesso Musumeci invoca il “taglio della testa”, tra virgolette. Ancora attenzione: l’approvazione del bilancio di previsione 2021 entro il prossimo 28 febbraio, con le prime misure di contenimento della spesa della Regione, sarebbe stata la condizione essenziale, “sine qua non”, per iniziare a rateizzare in 10 anni il disavanzo da 1 miliardo e 700 milioni di euro, così come secondo accordo con il governo Conte. Pertanto, e conseguenza logica, la non approvazione del bilancio entro il 28 febbraio, a causa del rinvio del giudizio di parifica da parte della Corte dei Conti, pone a rischio la possibilità di spalmare in 10 anni il pagamento del disavanzo. A fronte di tutto ciò insorgono le opposizioni. Il capogruppo del Partito Democratico all’Assemblea Regionale, Giuseppe Lupo, impreca: “Il presidente della Regione riferisca all’Assemblea il motivo per il quale ha ritirato il rendiconto generale della Regione per l’esercizio finanziario 2019, già trasmesso per la parificazione alla Corte dei Conti. Ci auguriamo che almeno in questo caso Musumeci, invece del solito scaricabarile, si assuma la responsabilità delle cause della revoca del rendiconto, che può pregiudicare il rispetto delle scadenze pattuite con lo Stato, con gravi conseguenze per la Sicilia. Assistiamo alla marcia del gambero di un governo regionale incapace, che adesso rischia di far slittare l’approvazione della finanziaria e del bilancio, ritardando ulteriormente gli interventi economici per imprese e lavoro” – conclude Lupo. Dal governo regionale replicano che la procedura di approvazione della finanziaria prosegue, e che, eventualmente, il bilancio di previsione sarà approvato entro il 28 febbraio anche in mancanza del giudizio di parifica del rendiconto. Sarà così? Lo scopriremo solo vivendo.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Ecco le eccellenze agrigentine che hanno vinto il premio Karkinos 2021

Ecco l’elenco delle eccellenze agrigentine scelte come vincitori della quinta edizione del premio Karkinos, e che saranno premiate sabato 10 luglio alle ore 21...

Comune Agrigento, Spataro rilancia il confronto “verità” in Aula

Il consigliere comunale del movimento "Onda" di Agrigento, Pasquale Spataro, interviene ancora nel merito del recente scontro nella maggioranza di centrodestra tra Forza Italia...

A Cammarata domenica il “Casalicchio Music Brunch”

Per sfuggire al caldo e festeggiare l’inizio dell’estate, l’Agriturismo Casalicchio, in contrada Casalicchio, a Cammarata, ha organizzato un fine settimana di musica a bordo...

“Montante”, botta e risposta tra Fava e Musumeci

Dalle dichiarazioni appena rese al processo d’Appello sul cosiddetto “Sistema Montante” da Antonello Montante sono emerse frequentazioni tra lui e il presidente Musumeci assidue...

Recent Comments