Home Politica Bilancio e finanziaria, avanti tutta

Bilancio e finanziaria, avanti tutta

Entro giovedì i disegni di legge di bilancio e finanziaria dovrebbero essere approvati in giunta. Poi il trasferimento in Commissione Bilancio, e poi all’Assemblea. I dettagli.

E’ proseguita la riunione fiume della giunta regionale, iniziata domenica in ritiro in un albergo di Pergusa, per valutare la proposta di bilancio da proporre all’Assemblea Regionale Siciliana nei termini concordati con la conferenza dei capigruppo. Il termine ultimo per l’approvazione scade il prossimo 28 febbraio, e la presentazione del bilancio, con le misure di contenimento della spesa, sarebbe la condizione necessaria per mantenere l’accordo con il governo di Roma per il pagamento a rate in 10 anni del disavanzo da 1 miliardo e 700 milioni di euro. Un’incognita è però il giudizio di parifica del rendiconto del 2019, atteso dalla Corte dei Conti all’udienza del 27 febbraio. E la giunta Musumeci lavora anche alla proposta di finanziaria da presentare all’Assemblea Regionale. Secondo le previsioni, entro giovedì prossimo sarà pronto il testo definitivo della finanziaria da approvare in giunta. Dopodiché sarà l’Assemblea, appena ricevute le proposte di bilancio e di finanziaria, a trasferire il tutto, come secondo procedura, alla Commissione Bilancio con un percorso di priorità assoluta. Il tempo stringe, e, ancora secondo le previsioni, i documenti contabili saranno a disposizione dei componenti della Commissione Bilancio, presieduta da Riccardo Savona, martedì 9 febbraio. Se tutto procederà senza intoppi, nella migliore delle ipotesi bilancio e finanziaria approderanno a sala d’Ercole tra martedì 16 e mercoledì 17 febbraio. E l’ok da parte del Parlamento siciliano è atteso entro una decina di giorni. Il tutto entro il 27 febbraio, data dell’udienza della Corte dei Conti: ed ecco l’anomalia, ovvero saranno approvati bilancio e finanziaria prima che sia parificato il bilancio 2019 il cui rendiconto generale è stato nel frattempo ritirato dal governo Musumeci per correzioni. Ed a fronte di tali modifiche, si prevede che la seduta della Corte dei Conti slitterà ancora oltre il 27 febbraio. In tal caso il 28 febbraio, ultimo giorno del mese, scadono i due mesi di esercizio provvisorio, e sarà quindi inevitabile ricorrere ad un altro o ad altri due mesi di esercizio provvisorio, tra marzo e aprile. Il tutto è confermato dall’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, che, a conclusione della riunione di giunta, afferma: “E’ definito il disegno di legge Bilancio 2021 ed è impostato il disegno di legge di stabilità, che saranno approvati definitivamente entro qualche giorno per poi passare all’Assemblea. Raggiunta l’intesa, occorre presto approvare i documenti finanziari e mobilitare risorse per la Sicilia”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Il Rotaract Club di Agrigento ha reso omaggio a Livatino

Il Rotaract Club Agrigento ha reso omaggio alla memoria del giudice Rosario Livatino, recandosi alla stele lungo la 640 in contrada Gasena. In presenza...

Grotte, 640mila euro per ristrutturazione palazzine Iacp

Si è svolto un incontro tra il commissario dell’Istituto autonomo case popolari di Agrigento, Gioacchino Pontillo, e il responsabile del servizio affari generali -...

Grazie al Tar consegnata la toga ad una praticante avvocato agrigentina

La giovane praticante agrigentina R.F., aveva partecipato, presso la Corte di Appello di Palermo, all’esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione legale e,...

Due gazze ladre al Villaggio Mosè

Ad Agrigento i Carabinieri hanno ricevuto la denuncia da parte della titolare di un negozio al Villaggio Mosè, lungo Viale Cannatello, di un furto...

Recent Comments